Bimbo di 10 anni ucciso dal padre a Viterbo. L'uomo era fuggito dall'ospedale dove era ricoverato per Covid

Martedì 16 Novembre 2021
foto

Un bambino di 10 anni è stato ucciso con una coltellata alla gola in casa a Vetralla, vicino Viterbo. Quando i carabinieri sono arrivati nell'abitazione c'era anche il padre in stato di incoscienza. Secondo quanto si apprende, l'uomo, un 44enne polacco, aveva un divieto di avvicinamento alla casa familiare. Da chiarire la dinamica dell'accaduto. L'allarme sarebbe scattato per una fuga di gas dall'appartamento. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Ultimo aggiornamento: 17 Novembre, 13:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA