Fiumicino, il percorso del devastante tornado sul radar

Tromba d'aria a Focene, «a vedere le scansioni radar si può ipotizzare il classico tornado da occlusione di un misociclone. Una tromba marina, sostanzialmente, che ha preso forza a ridosso della costa quando - per motivi vari, compresa l'interazione con altre correnti in uscita dal litorale - ha stretto le spire, per poi sfogarsi per alcune centinaia di metri (se non 1-2 chilometri) fino a che l'occlusione stessa non si è completata. L'ipotesi che si sia trattato di un tornado si rafforza dal momento che i danni si sono verificati su un'area di ampiezza limitata». 

E' il commento di Lorenzo Catania, meteorologo, specializzato nello sviluppo di fenomeni meteorologici estremi, di Radarmeteo s.r.l 

Maltempo, tre vittime. Tromba d'aria a Fiumicino uccide una donna in auto Roma, metro A: due stazioni allagate