Il ritorno negli sfalciatori sui prati di Tribil, nelle Valli del Natisone