Caterina Simonsen e gli attacchi dei nazi-animalisti