Sara Lee, la wrestler muore a 30 anni e lascia marito e tre figli: il giallo della (rara) malattia al seno

Le cause delle morte non sono state diffuse

Venerdì 7 Ottobre 2022
WWE, muore a 30 anni la wrestler Sara Lee, lascia marito e tre figli: recentemente aveva avuto una malattia al seno

Muore a 30 anni la wrestler Sara Lee. L'annuncio che sconvolge il mondo del wrestling americano è stato dato dalla madre della giovane lottatrice. Sara lascia il marito, il collega star della WWE, Wesley Blake (vero nome Cory Weston) e i loro tre figli.

Memorial Lorenzo Fabbri, il minirugby incontra la prevenzione al Tre Fontane

Satra Lee: chi era la star della WWE morta a 30 anni

Sara Lee, è nota al grande pubblico non solo come wrestler professionista, ma anche come la vincitrice della sesta edizione dell'evento targato WWE, Tough Enough. La madre della 30enne ha scritto su Facebook: «È con il cuore pieno di dolore che volevamo annunciare che la nostra Sara è andata a stare con Dio. Vi chiediamo di rispettare il lutto della nostra famiglia». 

La causa della morte di Sara non è stata confermata. Di recente pare che la giovane mamma avesse combattuto contro una malattia al seno. Sara alcuni giorni fa aveva dichiarato di aver superato la malattia e di sentirsi bene. Nel fare questo annuncio si era rivolta direttamente ai suoi 102.000 follower su Instagram: «Sono felice di stare di nuovo bene e di essere venuta in palestra per due giorni di seguito». Anche l'account Twitter ufficiale della WWE ha reso omaggio alla defunta star, definendola una "ispirazione per molti". Un portavoce ha scritto: «La WWE è rattristata nell'apprendere della morte di Sara Lee».

Kyrgios choc: «Ho problemi mentali». A processo per violenza sull'ex compagna, si difende così per evitare il carcere

Ultimo aggiornamento: 15:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci