«Non è più vergine»: ginnasta indonesiana esclusa dalle gare, scoppia il caso nel mondo

PER APPROFONDIRE: ginnastica, indonesia, ragazza, verginità
«Non è più vergine»: ginnasta indonesia esclusa dalle gare, scoppia il caso nel mondo

di Franca Giansoldati

Altro che discriminazione e gender gap. Shalfa Avrila Sania è una talentuosa ginnasta indonesiana di 17 anni che finora ha vinto oltre 50 medaglie, ed è considerata una giovane promessa ma, nonostante le sue performace è stata espulsa dal team perchè non sarebbe più vergine. Tanto è bastato per allontanarla per sempre dalle competizioni in corso. Se fosse stata di sesso maschile questa accusa non le sarebbe mai stata formulata.

Naturalmente il caso è esploso con fragore all'interno del mondo sportivo in Indonesia per poi estendersi in tutto il mondo, anche se gli allenatori e i responsabili sportivi indonesiani insistono nel dire che questo fa parte delle regole e della disciplina interna alla quale tutti gli atleti si devono attenere. Di fatto Shalfa non potrà partecipare ai giochi del Sud Est asiatico.

I genitori di Shalfa hanno riferito alla Reuters che la figlia, a volte, la sera si tratteneva in compagnia degli amici e che questo, secondo gli allenatori, era una sorta di prova che non fosse più vergine. La famiglia di fatto è sotto choc e chiede che intervengano le autorità politiche per chiarire, per ridare il buon nome alla ragazza che ora è bullizzata e per farla partecipare alle prossime competizioni. Non solo. I genitori hanno pure sottoposto Shalfa ad una visita ginecologica dalla quale il medico ha attestato, firmando un documento, che l'imene della ragazza è integro.

Nel frattempo diverse associazioni per i diritti umani sono intervenute per gridare allo scandalo: non è possibile che nel XXI secolo ci siano ancora dei test sulla verginità.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 3 Dicembre 2019, 19:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Non è più vergine»: ginnasta indonesiana esclusa dalle gare, scoppia il caso nel mondo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 15 commenti presenti
2019-12-05 09:05:10
§§ Chissa' se la Boldrina legge queste notizie.Ma anche se le legge,dira' che e' la loro '' cultura'',alla quale ci dovremo adeguare.
2019-12-04 17:22:58
mamma mia che avanti che sono!! Giusta allora l'integrazione (nostra) sui loro costumi!!
2019-12-04 14:10:09
ma guardiamo "il bicchiere mezzo pieno" ... se fosse successo che so in PAKISTAN ? [mettiamoci una pietra sopra]
2019-12-04 13:03:25
E per fortuna che sono il futuro...l'avanguardia...ma de che,ce o volete spiega',manco li gatti del vicolo mio che sono pure gerarchici stanno così ndietro.
2019-12-04 10:20:48
soliti muslims deteriori mentali, son rimasti al medioevo, per davvero. cosa vi aspettate, le atlete che corrono i 100 coi capelli non imburqati???