Intrappolato nel muro di un teatro per giorni: ritrovato e liberato un uomo nudo

Tra le prime ipotesi, sembra che che l'uomo sia rimasto bloccato all'interno di un vespaio per due giorni

Sabato 6 Novembre 2021
Era rimasto incastrato in un muro del teatro di Syracusa, New York: è stato trovato e liberato dai vigili del fuoco

Storia choc negli USA. Un uomo è stato salvato dopo essere rimasto intrappolato tra le mura di un teatro a Syracuse, nello stato di New York. Nella prima mattinata i vigili del fuoco sono stati chiamati dopo aver avvertito un suono dall'interno del muro e urla di aiuto. I soccorritori hanno tagliato le pareti del teatro e l'hanno trovato nudo. Ora è ricoverato in un ospedale. 

 

«Si ritiene che la persona, un maschio adulto, sia entrata in teatro 2-3 giorni fa. Non è chiaro come abbia fatto esattamente ad accedere all'area dietro il muro» scrive su Facebook la Syracuse Fire Department. 

 

 

Leggi anche - Attacco con un coltello su un treno in Germania: tre feriti. Arrestato un 27enne arabo

 

Tra le prime ipotesi, sembra che che l'uomo sia rimasto bloccato all'interno di un vespaio per due giorni. 

Come riporta il Syracuse.com, una testata giornalistica locale, il regista del Teatro, Mike Intaglietta, ha detto che l'uomo era stato visto girovagare per l'edificio all'inizio della settimana.

I dipendenti che lo hanno visto hanno perso le tracce della sua posizione e hanno pensato che fosse andato via. 

«Non so se stava entrando per scaldarsi o per usare il bagno. Non lo so» ha aggiunto il regista.

John Kane, vice capo dei vigili del fuoco di Syracusa, ha detto ai media statunitensi locali che l'uomo si è nascosto in un vespaio per due giorni ed è rimasto intrappolato dopo essere caduto all'interno del muro dei bagni maschili del teatro. 

La polizia riferisce che l'uomo sembrava soffrire di una malattia mentale e non sarebbe stato accusato o identificato.

 

Ultimo aggiornamento: 8 Novembre, 08:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA