Usa, crollo delle nascite per colpa della pandemia: mai cosi poche negli ultimi 50 anni

Mercoledì 5 Maggio 2021
Usa, crollo delle nascite per colpa della pandemia: mai cosi poche negli ultimi 50 anni

Il tasso di natalità negli Stati Uniti ha raggiunto il livello più basso degli ultimi 50 anni. Lo rileva un studio del Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc) che individua la causa nell'incertezza economica causata dalla pandemia di coronavirus. Lo riporta il Guardian. Il tasso è in calo da oltre 10 anni ma nell'anno del Covid è arrivato a 1,6 per donna, ben al di sotto del 2,1 necessario affinchè ci sia il ricambio generazionale.

Stati Uniti, dopo oltre un anno Disneyland riapre le porte

Il lockdown quindi non è stato affatto vissuto in chiave romantica, come invece fecero i newyorkesi durante il grande blackout del 1965, quando la mancanza di luce elettrica portò a un aumento delle nascite. Stare per settimane rinchiusi a casa la scorsa primavera non ha causato stavolta un boom di nascite ma addirittura un crollo.  

Ultimo aggiornamento: 17:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA