«Salario minimo in tutta l'Ue». a sfida di von der Leyen

Von der Leyen: salario minimo nell'Ue
Prime dichiarazioni della candidata «in pectore» alla guida della commissione Ue. «Le persone hanno paure, sogni e aspirazioni. L'Europa può dare posti di lavoro, prospettive, stabilità e sicurezza. E sono sicura che l'Europa può farlo: in ogni Paese, il lavoro deve dare di che vivere. Per questo combatterò per un salario minimo in ogni Paese». Lo dice la candidata presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, al termine della conferenza dei presidenti a Bruxelles, al fianco del presidente del Parlamento Europeo David Sassoli.

L’impegno successivo messo in agenda da von der Leyen è quello sul cambiamento climatico: «Dobbiamo muoverci velocemente, è un dovere raggiungere la neutralità climatica entro il 2050. So che non tutti i Paesi partono dallo stesso livello».

Sulle migrazioni abbiamo un «nobile compito di combattere i contrabbandieri e trafficanti» di uomini e «dobbiamo investire nei paesi in cui i migranti provengono». «C'è bisogno di un approccio omnicomprensivo», e bisognerà dare una «chiara definizione tutti insieme di cosa è l'asilo e chi può beneficiarne», ma anche sulla «immigrazione illegale», precisando l'importanza di mantenere dei «confini esterni forti» puntando su Frontex.



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 10 Luglio 2019, 17:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Salario minimo in tutta l'Ue». a sfida di von der Leyen
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2019-07-11 07:17:00
Fino a quando veniamo assunti tramite agenzia e a volte anche agenzia in contemporanea con cooperativa (cio' significa che ci mangiano in 2 sullo stipendio dell'assunto)l'italia che pare sia nella comunita' europea andra' sempre peggio!!!w l'italietta dei sporlitici...
2019-07-11 00:33:50
Pensi a ridimensionare di brutto lo scandaloso stipendio degli europarlamentari, piuttosto che entrare in dinamiche che agevolano disoccupazione e e non valorizzano le risorse umane per quanto sanno fare.
2019-07-10 23:21:13
quindi Slovacchia, Slovenia, Polonia, Rep. Ceca, Serbia, Romania e altri paesi dell' EST smetteranno di produrre vetture per 2 soldi...rivolta sociale.
2019-07-10 20:30:48
Fa molto piacere che anche in Europa sia sentita la necessità di introdurre il Salario minimo. È per questo che sono contento di aver sempre rivotato il M5S e orgoglioso di essere rappresentato nelle Istituzioni da questa Forza politica, una Forza politica che ha a cuore e che lavora solo per il bene dei propri Cittadini.
2019-07-10 19:48:12
vorrei ricordare a certi politicanti che se lavori in regola il salario minimo è già previsto dai contratti nazionali delle varie categorie. se non sei in regola imporre un salario minimo è pura fuffa.