Covid, Ue sostiene Stati membri con trasporto beni per l'emergenza pandemia

Sabato 31 Luglio 2021
Ue sostiene stati membri con trasporto beni per l'emergenza Covid

È di oltre 14 milioni di euro l'importo stanaziato dall'Europa fornire appoggio finanziario a sei Stati membri, tra cui l'Italia. Il sostegno della Commissione europea, attraverso il pacchetto sulla mobilità degli strumenti per il sostegno di emergenza, riguarda il trasporto di attrezzature per la vaccinazione contro il Covid-19 e terapie.

No-Vax in ospedale in fin di vita, la moglie lo fotografa e lancia un appello: «Vaccinatevi»

Questo si aggiunge ai 150 milioni di euro già messi a disposizione per il trasporto di beni medici essenziali dallo scorso anno. Le spedizioni finanziate dal Mobility Package - precisa una nota dell'esecutivo comunitario - comprendono il trasporto di farmaci per terapia intensiva in Belgio e di siringhe e aghi in Italia. Gli altri beneficiari dei finanziamenti dell'Ue sono Austria, Repubblica Ceca, Romania e Slovenia. In totale, sono stati finanziati più di 1.000 voli e 500 consegne.

Green Pass, Mirabelli: «Va garantito a tutti, è questione di uguaglianza»

«Le catene di approvvigionamento e le consegne di attrezzature mediche hanno continuato a essere sostenute dall'Ue», ha affermato il commissario per la gestione delle crisi, Janez Lenarcic, precisando che «dall'inizio della pandemia, lo strumento per il sostegno di emergenza si è dimostrato prezioso». Lenarcic ha sottolineato che «attraverso questo ultimo pacchetto, abbiamo finanziato il trasporto di forniture essenziali, per aiutare a salvare la vita dei pazienti e promuovere le campagne di vaccinazione nazionali».

Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 11:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA