Ucraina, scontri tra polizia e manifestanti davanti al Parlamento

PER APPROFONDIRE: cremlino, mikheil saakashvili, ucraina
Ucraina, scontri tra polizia e manifestanti davanti al Parlamento
Scontri tra polizia e manifestanti si sono registrati attorno alle 6 del mattino davanti al parlamento ucraino, dove i sostenitori dell'ex presidente georgiano Mikheil Saakashvili hanno eretto delle tende nei giorni scorsi. Secondo la testata online 112.ua, decine di agenti sono entrati nella zona dei dimostranti e quattro di loro sono rimasti lievemente feriti. Secondo la tv Gromadske, sono rimasti feriti anche una decina di dimostranti. Saakashvili accusa la polizia di aver picchiato i manifestanti e sostiene che gli agenti cercavano lui. L'ex presidente georgiano ed ex governatore della regione ucraina di Odessa è stato arrestato ieri dai servizi segreti con l'accusa di aver tentato di ribaltare l'ordine costituzionale. È stato però liberato dai suoi sostenitori, che hanno assaltato la camionetta della polizia dove era rinchiuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Dicembre 2017, 10:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ucraina, scontri tra polizia e manifestanti davanti al Parlamento
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti