Turchia, Erdogan caccia dieci ambasciatori (anche quelli di Usa, Francia e Germania)

Sabato 23 Ottobre 2021
Turchia, Erdogan caccia dieci ambasciatori (anche quelli di Usa, Francia e Germania)

Erdogan ha annunciato un provvedimento molto forte contro alcuni ambascuatori. Tra quelli coinvolti ci sono i rappresentanti di Stati Uniti, Francia e Germania. Nella sostanza, i 10 ambasciatori occidentali in Turchia che avevano firmato un appello per la liberazione del filantropo anti-Erdogan Osman Kavala, detenuto da oltre 4 anni, saranno dichiarati «persona non grata».

Turchia, Banca centrale taglia tassi al 16%. Lira a nuovo minimo storico

«Ho ordinato al nostro ministro degli Esteri di dichiarare al più presto questi 10 ambasciatori come persona non grata», ha detto il leader di Ankara. «Vanno a coricarsi, si svegliano e pensano a Kavala. Kavala è il rappresentante turco di Soros. Dieci ambasciatori si recano al ministero degli Esteri per lui: che impudenza! - ha aggiunto Erdogan -. Impareranno a conoscere e capire la Turchia o dovranno andarsene».

Ultimo aggiornamento: 17:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA