Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tumore, il vaccino che previene il ritorno del cancro al pancreas. «Funziona in un paziente su due»

La cura utilizza un pezzo di codice genetico del tumore per insegnare alle cellule a produrre una proteina speciale

Mercoledì 8 Giugno 2022
Tumore, il vaccino che previene il ritorno del cancro al pancreas. «Funziona in un paziente su due»

La nuova speranza contro i tumori è un vaccino che può prevenire la ricomparsa del cancro al pancreas. Un team di medici che lavora al Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York, sta lavorando alla sperimentazione del vaccino che utilizza una parte di codice genetico del tumore, per "insegnare" alle cellule a produrre una proteina che attiverà una risposta immunitaria. Ciò consente al corpo di "riconoscere" il cancro come una minaccia e alle cellule T di distruggerlo se ritorna, riporta il "Daily Mail". I test sono stati effettuati su 16 persone. In 8 di loro, il vaccino ha attivato le cellule T per riconoscere la malattia, che è scomparsa dopo 18 mesi. 

Tumore, la speranza dalle nuove terapie. «Così potremo abbandonare la chemioterapia tradizionale»

Tumore colon, pesce in scatola due volte alla settimana riduce il rischio del 34%. Lo studio

Il vaccino simile a quello anti-Covid

I primi risultati della sperimentazione sono molto promettenti. «Per il cancro al pancreas, attualmente tutte le terapie sono in gran parte inefficaci. I primi risultati (del vaccino, ndr) suggeriscono che se c'è risposta immunitaria, si può avere una risposta migliore alla malattia», ha raccontato il dottor Balachandran durante la conferenza annuale dell'American Society for Clinical Oncology a Chicago.

Il vaccino è stato sviluppato dal gigante farmaceutico BioNTech, che ha utilizzato la tecnologia mRNA simile a quella utilizzata per i vaccini anti-Covid, e l'azienda statunitense Genentech. 

 

Ultimo aggiornamento: 9 Giugno, 10:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci