Trump rinuncia allo stipendio da presidente. Lo staff: "Chi protesta è pagato"

Lunedì 14 Novembre 2016
Donald Trump
22

 WASHINGTON - Da cinque giorni un gruppo di manifestanti sta protestando contro l'elezione di Donald Trump a presidente degli Stati Uniti. "Sono contro di me perché non mi conoscono, ma dico loro di non avere paura, assolutamente", ha detto il magnate in una intervista alla Cbs. Per il suo staff i manifestanti sono dei "professionisti pagati". E intanto Trump annuncia nella stessa intervista che rinuncerà allo stipendio prendendo solo un dollaro. 
 

Lo stipendio da presidente è di 400mila dollari all'anno. "Non ne ho mai parlato, ma la risposta è no - risponde alla giornalista Lesley Stahl, che gli chiede se prenderà lo stipendio - Penso di dover prendere per legge un dollaro, prenderò un dollaro all'anno". Trump, tra l'altro, sostiene di «non sapere neanche» a quanto ammonti l'indennità per il presidente e lo chiede alla giornalista: "Lei sa quant'è lo stipendio?". "Sta rinunciando a 400mila dollari", dice la Stahl. "Non li prenderò", insiste il presidente eletto.
 

Da Kellyanne Conway, campaign manager di Donald Trump, le accuse più nette: "È davvero ora che il presidente Obama e l'ex segretario di Stato Clinton dicano a questi manifestanti 'quest'uomo è il nostro presidente'".

Donald Trump ha sostenuto in una intervista alla Cbs che la sua elezione non è un ripudio dell'attuale presidenza Obama: "No, penso sia un momento in cui i politici per un lungo periodo di tempo hanno abbandonato la gente, sul fronte del lavoro, della guerra. Abbiamo combattuto per 15 anni... Se Hillary avesse vinto e la mia gente uscisse a protestare, tutti direbbero 'oh, è terribile'".

"Sono molto sorpreso di sentire questo, odio sentirlo", ha risposto il tycoon a proposito delle notizie di insulti razzisti e minacce personali contro le minoranze da parte di suoi sostenitori. "Ma penso si tratti di un piccolo numero", ha aggiunto. 

Ultimo aggiornamento: 22:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci