Trump: «Bimbi immuni dal coronavirus, aprite le scuole». Facebook rimuove il post e Twitter lo blocca

Giovedì 6 Agosto 2020
Trump: «Bimbi immuni dal coronavirus, aprite le scuole». Facebook rimuove il post e Twitter lo blocca

«Il virus sta andando via»: lo ha detto il presidente americano Donald Trump nel corso di una conferenza stampa, elencando quelli che secondo lui sono i successi della sua amministrazione sul fronte del contrasto alla pandemia. Trump ha anche insistito per la riapertura delle scuola: «I democratici le vogliono chiuse per motivi politici».

Coronavirus, New York pronta a installare check point all'ingresso della città. Fauci: «Gli Usa soffrono più di chiunque altro»

Coronavirus, centinaia di bambini contagiati durante campo estivo in Usa

«Il Covid è una bufala». E organizza un party: tutti ammalati, muore la suocera

A questo punto Facebook ha rimosso un post della pagina del presidente americano in cui si affermava che i bambini sono immuni dal coronavirus. «Si tratta di contenuti che contengono affermazioni false e dannose che violano le nostre regole sulla disinformazione». Twitter ha bloccato temporaneamente l'account della campagna di Donald Trump, con la motivazione che contiene alcuni tweet che fanno disinformazione sul coronavirus. Lo ha annunciato il social media. Nel mirino soprattutto il post di TeamTrump in cui si sostiene che i bambini sono quasi immuni al Covid-19. Lo stesso appunto già censurato da Facebook. I proprietari dell'account dovranno quindi eliminare quel post prima di continuare a twittare.
 

 

Ultimo aggiornamento: 16:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA