New York, sparatoria a Times Square: ferite due donne e una bimba di quattro anni

Domenica 9 Maggio 2021
Sparatoria a Times Square: ferite due donne e una bimba di quattro anni

Attimi di terrore a Times Square dove due donne e una bimba di quattro anni sono rimaste ferite in una sparatoria a Times Square. Lo riferiscono i media Usa. Le tre persone colpite sono state ricoverate in un ospedale di Manhattan e le loro vite non sono in pericolo, secondo la polizia. La sparatoria è scoppiata dopo che un uomo che stava litigando con altre tre persone ha estratto una pistola e ha cominciato a sparare tra la folla del sabato sera, intorno alle 17 ora locale (le 23 in Italia). 

 

 

Nessuno dei tre feriti è collegato alle quattro persone che si stavano affrontando. Si tratta di una donna di 23 anni colpita alla coscia destra, di una donna di 43 anni ferita al piede sinistro e di una bimba di 4 anni colpita alla gamba sinistra: sono rispettivamente di Rhode Island, New Jersey e Brooklyn.​ Ignoto il motivo degli spari, avvenuti all'incrocio tra la 7 Avenue e la 44esima strada. Finora non è stato arrestato alcun sospetto.

«L'indagine è ancora in corso», ha riferito la polizia senza fornire altri dettagli, anche se nelle prossime ore è prevista una conferenza stampa. «Fortunatamente questi passanti innocenti sono in condizioni stabili», ha twittato il sindaco Bill de Blasio. «Gli autori di questa violenza sono ricercati e la polizia li condurrà davanti alla giustizia. Il fiume di armi illegali che arrivano a New York deve fermarsi», ha aggiunto. Times Square è uno dei luoghi turistici più affollati del mondo ma dopo la pandemia, con la chiusura dei teatri, è cambiata e ha visto aumentare i crimini violenti. La Grande Mela ha cominciato a 'riaprire' nei giorni scorsi, allentando le misure contro il Covid. 

Ultimo aggiornamento: 10 Maggio, 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA