Covid, in Svezia nuovo record di contagi: nel Paese senza lockdown il tasso di decessi più alto del Nord Europa

Venerdì 20 Novembre 2020
Covid, in Svezia nuovo record di contagi: nel Paese senza lockdown il tasso di decessi più alto del Nord Europa
1

La Svezia ha registrato il record di nuovi casi con 7.240 contagi nelle ultime 24 ore. I decessi sono stati 66, portando il totale a 6.406. I dati sono resi noti dall'Agenzia per la Salute. Il tasso di morte della Svezia, che nei mesi scorsi ha applicato una strategia di lotta al Covid senza alcuna forma di lockdown, è molto più alto rispetto agli altri Paesi nordici.

Lockdown, in Francia proroga di 15 giorni. In Svezia ricoveri aumentati del 60%

Austria, il Paese dove il virus corre di più al mondo: «Test di massa e lockdown totale per salvarci»

Quella tra la Svezia e il Covid, è una storia di un rapporto difficile. Che adesso diventa però pericoloso, molto. Gli svedesi infatti, hanno evitato il primo lockdown e ora il Paese registra un numero record di infezioni. Non solo: gli abitanti continuano a essere stipati sugli autobus e a organizzare cene nonostante le nuove linee guida del governo. Nonostante le restrizioni, in due settimane il numero dei positivi è raddoppiato. Quattro grandi Regioni, incluse quelle che comprendono le città di Stoccolma, Göteborg e Malmo, sono state inserite nei divieti. Ma la curva del contagio non accenna a calare. Anzi, è decollata.

Video

 

Ultimo aggiornamento: 20:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA