Sri Lanka, patron di Asos ha perso tre dei 4 figli negli attentati. Il post su Instagram pochi giorni prima

Lunedì 22 Aprile 2019
Sri Lanka, il patron di Asos ha perso tre dei 4 figli negli attentati
4

Il patron di Asos, Anders Holch Povlsen, ha perso tre dei suoi quattro figli negli attentati in Sri Lanka. Povlsen, 46 anni, fondatore della nota catena di abbigliamento, è anche il maggiore proprietario terriero della Scozia e il secondo di tutto il Regno Unito, è l'uomo più ricco di Danimarca.

I nomi e le età dei figli morti negli attentati non sono stati diffusi. Pochi giorni prima degli attacchi, una delle figlie, Alma, aveva condiviso una foto dei fratelli Astrid, Agnes e Alfred, vicino ad una piscina.

I terreni di Povlsen si estendono per un totale di 221mila acri, ha superato anche il Duca di Atholl, che vanta 144mila acri, e il principe di Galles, con i suoi 130mila acri. Quando aveva solo 28 anni ha ricevuto in eredità dal padre la proprietà della catena di negozi di abbigliamento Bestseller. Si è sposato con Anne Storm Pedersen proprio quando lei ha iniziato a lavorare nei suoi negozi.
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

3 x små ferie basser 🐻

Un post condiviso da ALMA STORM HOLCH POVLSEN (@almashpovlsen) in data:


Il portavoce del colosso dell'abbigliamento Asos ha confermato la morte dei tre bambini. In un'intervista con diversi media internazionali Jesper Stubkier ha chiesto «il rispetto della privacy della famiglia» e quindi non darà altre informazioni sulla tragedia. Prima dell'annuncio, il ministro degli Esteri danese Anders Samulesen aveva fatto sapere che tre cittadini danesi erano morti negli attacchi.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

👼🏼👼🏼👼🏼

Un post condiviso da ALMA STORM HOLCH POVLSEN (@almashpovlsen) in data:

Ultimo aggiornamento: 23 Aprile, 10:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA