Vaccino, in Spagna vaccinato un over 50 su due: l'89,5% ha ricevuto almeno una dose

Mercoledì 9 Giugno 2021
Vaccino, in Spagna vaccinato un over 50 su due: l'89,5% ha ricevuto almeno una dose

In Spagna un over 50 su 2 ha completato il ciclo di vaccinazione contro il Covid, mentre ad aver ricevuto almeno una dose è l'89,5% della fascia d'età: lo si apprende dall'ultimo aggiornamento del Ministero della Sanità. Il processo è particolarmente avanzato tra gli over 70, mentre nella fascia tra i 50 e i 69 anni ha completato il ciclo circa una persona su quattro. Adesso si spinge sull'acceleratore per la fascia 49-40 anni: quasi il 20% ha già avuto una dose. In questo gruppo c'è anche il premier Pedro Sánchez, nato nel 1972. A Madrid, dove risiede il presidente, le vaccinazioni in questa categoria sono iniziate oggi.

Vaccini, medici in competizione fra loro: vengono pagati fino a 80 euro l'ora

«Non vede l'ora di vaccinarsi», ha detto in conferenza stampa la portavoce del governo Mara Jesús Montero, che invece è già stata chiamata per l'iniezione alcuni giorni fa. Il turno del premier potrebbe arrivare al termine di un viaggio in America Latina che inizia oggi, ha aggiunto Montero. Intanto, l'incidenza dei contagi di covid nel Paese si è abbassata ancora: oggi è data a 113 casi notificati negli ultimi 14 giorni ogni 100.000 abitanti, circa due punti in meno rispetto a ieri.

Ultimo aggiornamento: 15:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA