Riceve sul conto in banca 1,2 milioni di dollari anziché 80: si compra una casa e viene arrestata

Giovedì 15 Aprile 2021 di Giampiero Valenza
Riceve sul conto bancario 1,2 milioni di dollari invece di 80: si compra una casa e viene arrestata

Si ritrova con più di 1,2 milioni di dollari in banca, ma quei soldi non erano destinati a lei. Quando Charles Schwab si è reso conto di aver fatto, per sbaglio, un bonifico così grande lei, Kelyn Spadoni, di 33 anni, aveva già consumato un quarto della quota arrivata che ammontava a 1.205.619,56 dollari per comprarsi una casa e un Suv. Lui ha tentato in tutti i modi di contattarla, chiamate, messaggi, email, ma lei si è sempre negata.

I soldi erano stati trasferiti in brevissimo tempo e usati, secondo quanto appurato dall’ufficio dello sceriffo di Jefferson, che poi l’ha arrestata, per fare tutte queste spese. Ora dovrà rispondere di frode e furto ed è stata licenziata dal servizio di emergenza degli Stati Uniti, il 911, dove lavorava.

Charles Schwab, riferisce l’edizione online del quotidiano statunitense New York Times, avrebbe dovuto trasferire nel conto di Kelyn Spadoni solo 82,56 dollari, ma a causa di un problema tecnico del software è partito un bonifico milionario.

“Quando ti aspetti 80 dollari e ne ricevi 1,2 milioni, probabilmenmte c’è qualcosa che non va”, commenta il capitano Jason Rivarde, portavoce dell’ufficio dello sceriffo. “Risponderemo alle memorie archiviate in modo tempestivo e non vediamo l’ora di risolvere le cose in modo amichevole e nel miglior interesse del mio cliente”, ha commentato Bobbie Edmonds, legale della ragazza, che nel frattempo è stata rilasciata con una cauzione di 150.000 dollari.

Ultimo aggiornamento: 18:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA