La profuga ucraina Sofia costretta a tornare in patria dopo la rottura con Tony (che aveva lasciato la moglie per lei)

E intanto l'ex di Tony, Lorna, ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di riprendere il marito in casa

Sabato 1 Ottobre 2022
Sofia, la profuga ucraina costretta a tornare in patria dopo la rottura con Tony (che aveva lasciato la moglie per lei)

Aveva lasciato moglie e figli per stare con lei. Un colpo di fulmine, una passione scoppiata all'improvviso e terminata altrettanto repentinamente. La storia d'amore fra l'inglese Tony Garnett e l'ucraina Sofiia Karkadym è finita e ora lei potrebbe tornare nel suo paese natale. La donna, 28 anni, era scappata in Gran Bretagna dall'Ucraina dopo lo scoppio della guerra, finendo per innamorarsi dell'uomo che le stava dando ospitalità. Lui, 30enne di Bradford, ha detto addio a moglie e figli pur di stare con lei, ma dopo 4 mesi di convivenza la loro storia è andata a rotoli. Con un epilogo anche piuttosto violento.

Sofia Karkadym, la verità della profuga ucraina lasciata da Tony Garnett: «È bugiardo. Giocava d'azzardo e vivevamo con i i miei sussidi»

 

Profuga ucraina costretta a tornare in patria dopo la rottura con l'inglese che l'aveva ospitata

La loro vicenda è ormai diventata una telenovela, seguitissima sia in Inghilterra che fuori, ma adesso sembra giunta a un punto di non ritorno. Sofiia, che nel frattempo era diventata quasi cieca per un'infezione agli occhi, sarebbe infatti pronta a tornare in Ucraina. Il Mirror riporta le parole della madre della ragazza, Katerina, che in una conversazione telefonica con Tony ha detto: «In amore ognuno ha il proprio destino. All'inizio non eravamo felici, ma ci ha detto che ti amava e che questa era una relazione seria. Ma è finita. Vorremmo che tornasse a casa».

Lui ha risposto: «Non sono senza cuore. Mi dispiace per lei. Ma le relazioni finiscono e questa è finita. Spero che potremo essere amici quando tutta questa isteria si sarà placata. Le ho parlato e le ho detto che non c'era assolutamente alcuna possibilità di tornare insieme. A volte devi essere crudele per essere gentile. Starà molto meglio in Ucraina o se avrà una nuova relazione, buona fortuna a lei».

Sofiia, dal canto suo, ha spiegato al DailyMail che le piacerebbe restare in Gran Bretagna: «Potrei dover tornare in Ucraina, non posso vivere in questo modo ancora a a lungo. La mia famiglia mi rivuole. Tony me l'ha detto ieri sera. Ma non so quale sarà il mio futuro perché il mio paese è in guerra e lì le cose potrebbero peggiorare. Ho trovato l'Inghilterra un posto così incantevole con persone simpatiche. Mi sento al sicuro qui. Ma mi sento meglio quando sono con Tony».

Lui però l'ha detto chiaramente: con Sofiia non ci tornerà. Ma ugualmente categorica è stata l'ex moglie di Tony, Lorna, che ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di riprendere il marito in casa. Insomma, in questa storia sembrano esserci solo sconfitti.

Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre, 08:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA