Siria, elicottero russo abbattuto a Idlib: morti i 5 morti i membri dell'equipaggio

Lunedì 1 Agosto 2016
L'elicottero abbattuto dai siriani (Twitter)
16

Guerra nei cieli. Un elicottero militare russo è stato abbattuto dai ribelli nella provincia di Idlib, nella Siria nord occidentale. Lo rende noto il ministero della Difesa di Mosca citato dall'agenzia di stampa Interfax. Sono tutti morti  i tre membri dell'equipaggio e i due funzionari che viaggiavano bordo dell'elicottero.
 

La Russia è impegnata militarmente a fianco del regime di Bashar al-Assad dal 30 settembre dello scorso anno. Nella provincia di Idlib sono in corso raid aerei dell'aviazione siriana e dell'alleato russo. 
 

Secondo la ricostruzione fornita dal ministero della Difesa di Mosca, l'elicottero militare Mi-8 è stato abbattuto mentre stava rientrando nella principale base aerea russa in Siria, quella di Khmeimim, dopo una missione di consegna di aiuti umanitari nella città di Aleppo.
 

L'elicottero è stato abbattuto da fuoco sparato dal terreno. Il ministero ha spiegato che i due funzionari a bordo erano membri del centro russo di coordinamento per la riconciliazione delle parti in conflitto in Siria che ha sede proprio a Khmeimim, nella provincia di Latakia.
 

 

Ultimo aggiornamento: 14:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci