Siria, tornano a morire i bambini: la denuncia del portavoce dell'Unicef Italia

Venerdì 16 Luglio 2021
Siria, tornano a morire i bambini: la denuncia del portavoce dell'Unicef Italia

«La violenza sta aumentando nel nord-ovest della Siria così come aumentano le bambine e i bambini uccisi e feriti. Siamo molto preoccupati»: lo dichiara Andrea Iacomini, portavoce dell'Unicef Italia, secondo cui «il nostro rappresentante in Medio Oriente conferma che solo questa mattina tre bambini sono stati uccisi in due distinti attacchi nel nord ovest, attacchi peraltro avvenuti nella zona di de-escalation nonostante il cessate il fuoco del marzo dello scorso anno».

 

 

«Solo nelle ultime due settimane, abbiamo accertato che almeno 10 bambini sono stati uccisi in Siria. È il segnale terrificante che la violenza sta tornando in Siria - conclude Iacomini - La violenza e qualsiasi ripresa delle ostilità allontaneranno il popolo siriano dal raggiungimento di una soluzione pacifica e politica per porre fine allo spargimento di sangue e risolvere la crisi decennale che ha fatto di questo conflitto il peggiore dal dopoguerra ad oggi».

Ultimo aggiornamento: 17 Luglio, 10:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA