Scava in giardino e trova un dinosauro: «Potrebbe essere l'esemplare più grande del mondo»

Sulla base dei resti scoperti si stima che fosse alto circa 12 metri e lungo 25 metri

Martedì 30 Agosto 2022 di Laura Larcan
foto credito Facoltà di Scienze dell Università di Lisbona
5

Scava nel proprio giardino per costruirsi la casa e scopre un’intera gabbia toracica (con le ossa ancora in connessione, con tanto di vertebre e costole) di un dinosauro vissuto tra i 160 e i 100 milioni di anni fa. Si fa presto a dire, sorprese dal sottosuolo quando ci si ritrova di fronte ai resti fossili di quello che potrebbe essere uno dei dinosauri più grandi d’Europa risalente al Giurassico superiore. La storia sbalorditiva arriva dal Portogallo e sta calamitando l’attenzione mediatica internazionale.

A Monte Agudo, a Pombal, in Portogallo, un team di paleontologi, biologi, antropologi e archeologi portoghesi e spagnoli sta lavorando all’impresa di riportare alla luce dagli strati di terra lo scheletro fossilizzato di un Sauropode brachiosauride. Le indagini stanno andando avanti dai primi di agosto. Siamo di fronte ad un esemplare tra i più grandi del mondo. Uno spettacolo da Jurassic Park. Il tesoro era stato intercettato la prima volta, in parte, nel 2017. Ma ora la campagna di scavo ha avuto un’accelerata per riportare alla luce l’intera struttura scheletrica.

GLI STUDIOSI

Come hanno spiegato gli studiosi alla Cnn, i Sauropodi erano dinosauri erbivori e che erano caratteristici per la lunghezza titanica del collo e della coda. «Sulla base dei resti scoperti, possiamo stimare che il dinosauro scoperto fosse alto circa 12 metri e lungo 25 metri», hanno dichiarato. «I dinosauri del gruppo Brachiosauridae, a cui si pensa appartenga lo scheletro portoghese, vissero tra il Giurassico superiore e il Cretaceo inferiore tra 160 e 100 milioni di anni fa». A sorprendere gli studiosi è lo stato di conservazione. «La condizione di conservazione è relativamente rara nella documentazione di fossile di dinosauri, in particolare sauropodi, del Giurassico superiore portoghese», dichiara Elisabete Malafaia, ricercatrice della Facoltà di Scienze dell’Università di Lisbona. «Non è normale trovare tutte le costole di un animale come questo, figuriamoci in questa posizione, mantenendo la loro posizione anatomica originale».

GLI ALTRI CASI

Come precisa la Cnn, quella del dinosauro del Portogallo segue un’altra recente notizia della scoperta di esemplari fossili in Europa. A giugno, erano riemersi i resti di uno Spinosauride (vale a dire un dinosauro predatore bipede con un viso simile a un coccodrillo) sull’isola di Wight, a Sud dell’Inghilterra. Mentre nel Nord della Patagonia, a luglio, era stata scoperta una nuova specie di dinosauro carnivoro lungo 11 metri con braccia simili al Tyrannosaurus Rex.

Ultimo aggiornamento: 3 Settembre, 14:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci