Ragazza ingoia per sbaglio un AirPod al posto di una compressa di ibuprofene: «Continuava a funzionare»

Carli Bellmer ha raccontato su TikTok la scena: «Ho anche inviato un audio dallo stomaco»

Lunedì 22 Novembre 2021
Ragazza ingoia AirPod al posto di una compressa di ibuprofene: «Continuava a funzionare»
7

Ha confuso una compressa di ibuprofene con un AirPod, cioè le cuffie senza fili di Apple, e l'ha ingerita perché non si sentiva bene. È la storia incredibile raccontata da Carli Bellmer, una estetista e presentatrice di podcast di 27 anni che ha spiegato la disavventura con un video su TikTok. Vive a Boston, negli Stati Uniti, e il 5 novembre scorso ha raccontato l'accaduto in un video poi rimosso per delle violanzioni delle linee guida della community: «Ero nel mio letto e avevo una pasticca da 800 mg di ibuprofene in una mano e il mio auricolare sinistro nell’altra. Ho preso la bottiglia d’acqua e ho mandato giù. Subito dopo ho capito che non era ibuprofene - il suo racconto interrotto dai singhiozzi - Ho provato a rigettarlo ma niente da fare, sto impazzendo».

Bambino di tre anni ingoia una pila: esofago e trachea ustionati dall'acido

L'audio inviato all'amica... dallo stomaco

Per fortuna la ragazza poi ha risolto il problema dopo essersi rivolta a un medico. Non prima di raccontare un aneddoto che ha scatenato i suoi follower: «Prima di scollegare la cuffia dal mio telefono ho fatto ‘trova il mio AirPod’ e l’ho sentito dal mio stomaco. Ho anche inviato accidentalmente un vocale ad un’amica, dall’interno del mio stomaco». L'auricolare è stato espulso: «Non me ne sono accorta, ma ho fatto una radiografia e non c’è più. Non sono la prima e non sarò l’ultima. Adesso ci rido su, ma in quel momento è stato davvero spaventoso».

Ultimo aggiornamento: 25 Novembre, 08:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA