Putin, il nuovo piano segreto per rovesciare Zelensky dall'interno. Ecco come

Il progetto è nelle mani del politico ucraino filo-russo Viktor Medvedchuk, che dopo mesi di silenzio ha ripreso a parlare

Martedì 24 Gennaio 2023 di Alessandro Rosi
Ucraina, il nuovo piano segreto di Putin: rovesciare il presidente ucraino Zelensky. Ecco come

Lo scandalo corruzione tormenta l'Ucraina. E Putin ha pronto il suo piano segreto per rovesciare ZelenskyÈ nelle mani del politico ucraino filo-russo Viktor Medvedchuk, che dopo mesi di silenzio ha ripreso a parlare: rivelando il progetto di istituire un governo di opposizione in esilio. L'amico dello Zar potrebbe servire il Cremlino per impradronirsi di Kiev. Ma non dall'esterno, bensì dall'interno.

Ucraina, tank Abrams, i migliori carri armati americani verso Kiev: sono stati già usati in Afghanistan e Iraq

Ucraina, il nuovo piano segreto di Putin per rovesciare Zelensky

«Un burattino di Putin», così ne parla la Carnegie Foundation for International Peace. Gli esperti fanno riferimento a un articolo ospite del politico dell'opposizione filo-russa, da lui pubblicato sul quotidiano russo “Isvestia” dopo mesi di silenzio radiofonico. Medvedchuk nel testo diffonde la sua propaganda filo-russa e ha annunciato il suo ritorno al pubblico. La preoccupazione in Ucraina è che possa formare un governo ucraino in esilio, rovesciando dall'interno il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Chi è Viktor Medvedchuk?

Agli arresti domiciliari all'inizio del 2021 con l'accusa di finanziamento del terrorismo e tradimentp, Viktor Medvedchuk è il capo del partito filorusso Opposition Platform For Life. L'oligarca è considerato un confidente di Putin. Poco dopo l'inizio della guerra, Medvedchuk ha cercato di fuggire: ma è stato arrestato dai servizi segreti ucraini (SBU). Poi, nel settembre dello scorso anno, Medvedchuk è stato rilasciato in uno scambio di prigionieri con combattenti dell'Azov.

Quali sono gli obiettivi di Putin e Medvedchuk?

Con la ricomparsa pubblica di Medvedchuk, i ricercatori della "Carnegie" sospettano che Putin lo voglia usare per indebolire il governo ucraino. Non solo. Ci sarebbe anche l'obiettivo del capo del Cremlino di portare parti della popolazione ucraina dalla parte della Russia con un governo in esilio. C'è inoltre da rilevere che, con Medvedchuk come leader del blocco politico filo-russo dell'Ucraina, Putin potrebbe aggirare qualsiasi colloquio di pace con Zelensky e impegnarsi invece in colloqui di pace fittizi. Medvedchuk sarebbe quindi la figura politica chiave in Ucraina per il Cremlino.

Governo in esilio? Probabilità e cosa potrebbe accadere

Medvedchuk, spiegano gli esperti della "Carnegie Foundation", ha poco sostegno politico in Ucraina. Non è particolarmente popolare in nessuna regione dell'Ucraina. Un governo ucraino in esilio sotto Medvedchuk molto probabilmente non avrebbe successo, poiché non ci sono segni di insoddisfazione nei confronti di Zelensky né tra la popolazione ucraina né tra l'élite ucraina. Rimane anche discutibile se il Cremlino voglia avere un governo fantoccio nella manica con il ritorno di Medvedchuk se le forze armate russe vogliono invadere nuovamente Kiev con una nuova offensiva.

Ultimo aggiornamento: 25 Gennaio, 09:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci