Muore in piscina davanti alla figlia di 6 anni: «Le stava insegnando a tuffarsi»

PER APPROFONDIRE: australia, figlia, morto, piscina
Muore in piscina davanti alla figlia di 6 anni: «Le stava insegnando a tuffarsi»
Una giornata in piscina fra papà e figlia si è trasformata in tragedia a Perth, in Australia, dove il 29enne Jonathan Massandy ha perso la vita davanti agli occhi della sua piccola Bobby. È stata proprio la bambina ad allertare i soccorsi, non vedendo più il papà riemergere dopo un tuffo. L'uomo è stato immediatamente portato in ospedale dove è morto tre giorni dopo. Secondo i media locali, Jonathan Massandry si sarebbe rotto l'osso del collo tuffandosi in piscina. 

LEGGI ANCHE Dominic morto a 24 anni nella piscina della sua villa: «Stava facendo una gara di apnea con gli amici»

La piccola Bobby è ancora sotto choc ed è probabilmente l'unica testimone oculare dell'incidente del padre. La mamma della piccola, la 26enne Sarah Prijt, ha dichiarato: «Tutto quello che sono riuscita a far uscire dalla bocca di mia figlia al momento è che stavano giocando». La donna ha spiegato che Jonathan stava insegnando alla piccola «come tuffarsi», quando a un certo punto non è più riemerso. «Papà non è tornato», ripete ancora Bobby, stando al racconto della madre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 16 Novembre 2019, 16:42






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Muore in piscina davanti alla figlia di 6 anni: «Le stava insegnando a tuffarsi»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-11-16 22:21:10
e chi se ne frega, comunque di certo la piccola non si ricorderà niente se non continuano a ripeterglielo.
2019-11-16 18:42:09
E che c'entriamo noi con l'Australia?