Kobe Bryant, chi era il pilota dell'elicottero precipitato: "Black Mamba" si fidava solo di lui

Martedì 28 Gennaio 2020 di Simone Pierini
Kobe Bryant, chi era il pilota dell'elicottero precipitato: ​Black Mamba si fidava solo di lui

Si chiamava Ara Zobayan il pilota dell'elicottero precipitato con a bordo Kobe Bryant. Di lui "Black Mamba" si fidava ciecamente al punto che non avrebbe mai volato con un altro ai comandi. Istruttore e pilota di charter aveva portato in volo celebrità come Kylie Jenner e sua nipote Dream. Domenica sera era al timone dell'elicottero verso Newbury Park, dove le ragazze a bordo avrebbe partecipato a un torneo di basket presso la Mamba Sports Academy.

Leggi anche > Kobe Bryant morto, lui e la moglie avevano un patto: «Mai salire su un elicottero insieme»

Leggi anche > L'ultima disperata virata del pilota per evitare la collina: «Siete troppo bassi»

Zobayan è stato descritto come un pilota molto esperto con quel particolare modello di elicottero. Era in possesso di un certificato ATP, il livello più alto per i piloti di aeromobili negli Stati Uniti. «Era l'elicottero su cui volavo di tanto in tanto con quel pilota, Ara. Era un uomo così gentile», le parole di Kylie Jenner attraverso Instagram. 
 

 

Tra le vittime, oltre al pilota, a Kobe Bryant e alla figlia Gianna Maria, anche la famiglia Altobelli, con la giovane Alyssa e i genitori John e Keri, l’assistente allenatrice della squadra femminile della Mamba Academy Christina Mauser, e Sarah e Payton Chester. 
 

Ultimo aggiornamento: 18:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA