Migranti, la Germania rispedisce all'Italia i richiedenti asilo

PER APPROFONDIRE: germania, italia, migranti
Migranti, la Germania rispedisce all'Italia i richiedenti asilo
Migranti rispediti al mittente. Da inizio giugno, l'Ufficio federale tedesco per la migrazione avrebbe cominciato a rispedire indietro in Italia tutti i nuclei familiari di richiedenti asilo, approdati prima nella penisola, come prevede il regolamento di Dublino. Lo riferisce il Neuen Osnabruecker Zeitung citando documenti interni al BAMF, secondo i quali la capacità ricettiva in Italia è «notevolmente aumentata» e per questo adesso offre delle garanzie di accoglienza e protezione, che in precedenza non garantiva.

Dal 2014 la Germania aveva sospeso l'applicazione di Dublino nei casi in cui i paesi di prima accoglienza non fossero stati in grado di garantire la dignità dei richiedenti. Tra questi paesi figurava anche l'Italia oltre alla Bulgaria e alla Grecia. Ora le cose, viste da Berlino, sono cambiate: l'Italia è in grado di far fronte all'accoglienza. Della stessa opinione è anche il Tribunale europeo per i diritti umani, secondo il quale gli impegni presi dall'Italia in materia sono sufficienti. Unica eccezione, le famiglie con bambini piccoli o neonati. Per loro il regolamento di Dublino non si applica ancora. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 4 Agosto 2017, 15:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Migranti, la Germania rispedisce all'Italia i richiedenti asilo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 34 commenti presenti
2017-08-06 19:50:25
Basta aspettare un pò di tempo,quando i soldi per mantenerli saranno finiti, per vedere cosa succederà. il finimondo.
2017-08-06 01:12:42
A male estremi, estremi rimedi. O ce li dobbiamo tenere tutti qui, mantenuti a sbafo da noi, visto che nessun paese li vuole, oppure diamo la cittadinaza italiana a tutti i migranti e vediamo poi se i paesi dell'UE li possano ricacciare indietro. Mi sa di no.
2017-08-05 22:20:50
A proposito del M5s, lo dico da ex attivista, è evidente che è stato solo uno specchietto per le allodole creato ad arte per incanalare i delusi da questi politici ma ora, a parte gli onesti che ancora esistono al suo interno, sta prendendo pieghe decisamente spregevoli. Mi auguro che a questo punto la gente voti la lega e Zaia che è una brava persona.
2017-08-05 18:39:06
Insomma per l'Europa siamo comparati alla Bulgaria. Che brutta fine ha fatto il nostro paese a guida PD.
2017-08-05 16:09:42
Con il debito pubblico vi hanno fregato la Sovranita' e Tenore di vita,con l'Invasione vi fregano il Paese,lo Spazio Vitale...e paga l'imprenditore non sovvenzionato e chi lavora nell'impresa privata non sovvenzionata.