Medici senza Frontiere, 24 casi di abusi sessuali nel 2017: 19 licenziati

Medici senza Frontiere rivela:  «Da noi 24 casi di abusi sessuali  nell'anno 2017, 19 licenziati»
Medici senza Frontiere ha reso noto che nel 2017 ha ricevuto segnalazioni su 40 casi di molestie molestie nelle proprie strutture, 24 dei quali di abusi sessuali, che sono stati identificati da indagini interne dell'organizzazione. 19 persone sono state licenziate, mentre gli altri membri del personale sono stati sanzionati in altri modi. Msf, mentre infuria la bufera su Oxfam, precisa che la «nostra leadership si è impegnata inequivocabilmente a combattere gli abusi»
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 14 Febbraio 2018, 16:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Medici senza Frontiere, 24 casi di abusi sessuali nel 2017: 19 licenziati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-02-15 08:42:16
UBoot concordo con te, ho fatto parte di una associazione ONLUS, sotto alla piramide ci sono i veri volontari che si adoperano per raccogliere fondi o iscrizioni che servono anche per fare gli stipendi del direttivo e spesso in queste organizzazioni si nascondono persone che hanno problemi e che serve a loro come paravento credibile. Pubblicatelo, grazie
2018-02-15 07:21:39
Ora che si stata dimostrando la malafede di alcuni elementi di queste organizzazioni senza frontiere e senza regole, le connivenze, la complicità con gli aguzzini violentatori, ragazzi ricchi e viziati, figli di papa,"trote" annoiate che giocano a fare i missionari, ai pirati con la pelle degli altri, un po di galera a sti parassiti potrebbe forgiarli.
2018-02-14 19:04:43
Neanche il cane non mena la coda per niente... Certi benefattori hanno le loro motivazioni, e non soltanto quelle economiche, come a volte insinuano i maldicenti... Lo si puo' vedere bene da questo articolo.
2018-02-15 05:49:55
Medici senza frontiere è un'industria con 40.000 dipendenti sparsi in tutto il mondo: il loro lavoro può essere considerato più o meno utile, ma certo il fare del bene, dedicarsi al prossimo, aiutarlo, sono altro. Semplicemente sono persone che svolgono un lavoro come chi alla mattina si alza per andare in fabbrica.non sono benefattori, o al limite lo sono coi soldi degli altri.