Bimba di 4 anni morta di Covid: contagiata dalla mamma no vax. La donna ora è pentita: «Vorrei non esserlo mai stata»

Martedì 14 Settembre 2021 di Simone Pierini
Covid, morta bimba di 4 anni: contagiata dalla mamma no vax. La donna ora è pentita: «Vorrei non esserlo mai stata»
3

Per la piccola Kali Cook non c'era ancora la possibilità di vaccinarsi. E ora, a 4 anni, è morta dopo aver contratto il Covid. A contagiarla è stata la mamma, Karra Harwood, che invece il vaccino non ha voluto farlo per scelta. Convinta no vax, si era rifiutata di ricevere la sua dose e ora, pentita e in lacrime per il dolore provocato dalla perdita di sua figlia ammette: «Ero contro il vaccino, ora vorrei non esserlo mai stata». La bambina, texana di Bacliff, è morta nel sonno. Poche ore prima aveva accusato i primi sintomi, uno stato febbrile che è velocemente peggiorato. 

 

Covid, marito e moglie non vaccinati morti in due settimane: lasciano 5 figli di cui uno appena nato

 

Bimba morta di Covid: il momento del contagio

Nei giorni precedenti la mamma e il compagno William Tucker sono risultati positivi al test. «Kali stava perfettamente bene, ma ora se n'è andata», ha raccontato la donna allo Houston Chronicle . «Il Covid se l'è portata via così in fretta. Ho cercato di stare lontano da lei e non volevo che lei e gli altri miei figli lo prendessero». Ma così non è stato. Oltre a Kali si sono infatti contagiati anche il fratello e la sorellina di appena 5 mesi. La bimba aveva appena iniziato le lezioni pre-asilo, ma non c'è alcun collegamento al fatto che possa essersi infettata lì. Il tracciamento dei contatti non ha mostrato altre ipotesi di contatto con positivi se non con la sua famiglia.

 

Contagiata da un'infermiera no vax, Mirella muore di Covid in ospedale. Il figlio: «Basta dire che i vaccini non servono»

 

 

La mamma no vax ora è pentita

La mamma ha ammesso di essere pentita di essersi opposta ai vaccini. Secondo i dati della Johns Hopkins University in Texas il tasso di vaccinazione è solo di poco superiore al 50 per cento. «Ero una delle persone contrarie», ha detto al giornale locale degli spari. «Ora, vorrei non esserlo mai stata», ha ammesso. Kali è la prima bambina morta di Covid nella contea di Galveston durante la pandemia, che secondo i funzionari sanitari locali ha visto quasi 50.000 casi confermati e oltre 470 altri decessi. 

 

«Non hai fatto il vaccino, non puoi entrare». Mamma vieta l'ingresso alla figlia nel suo locale

 

 

 

 

Fauci, ampliare obbligo vaccini

Ampliare «molto» l'obbligatorietà dei vaccini anti-Covid potrebbe rendersi necessario negli Stati Uniti per contenere la pandemia. Lo ha detto Anthony Fauci in una intervista alla Cnn, osservando come la combinazione della contagiosità della variante Delta con il rallentamento nelle vaccinazioni «ha portato gli Stati Uniti in un periodo molto difficile». Il direttore del 'National Institute of Allergy and Infectious Diseases', ha dichiarato che se non si riuscirà a persuadere molte persone a immunizzarsi contro il Sars-Cov2 nonostante i messaggi dei dirigenti sanitari, potrà rendersi necessario per le scuole, le imprese, dare il mandato di obbligatorietà ai proprio dipendenti. Credo che proprio questo «potrà sbloccare le cose», ha detto l'immunologo - perchè la gente non vorrà non poter andare al lavoro o al college e quindi finirà per farlo». «Certo - ha sottolineato - sarebbe molto meglio che tutti lo facessero volontariamente, ma se non accade bisogna pensare a misure alternative».

 

Bimba di 4 anni muore di Covid poche ore dopo i primi sintomi. La mamma: «Non ero vaccinata, me ne pento»

 

 

Ultimo aggiornamento: 12:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA