John Legend e la moglie Chrissy Teigen hanno perso un figlio: l'annuncio struggente sui social

Giovedì 1 Ottobre 2020 di Nico Riva
Instagram

Terribile lutto per la modella Chrissy Teigen e il cantante John Legend: hanno perso il loro terzo figlio, Jack. Improvvisamente, durante la gravidanza ci sono state delle complicazioni, ma nonostante tutti i tentativi di salvare il piccolo, sono andati incontro ad un aborto spontaneo. La coppia ha affidato ai social network il proprio dolore, ricevendo migliaia di messaggi di incoraggiamento e conforto dai fan e dai colleghi. 

Leggi anche > George Floyd, Chrissy Teigen dona 200mila dollari per aiutare i manifestanti arrestati ma il web si divide: «Incoraggi la violenza»

Fidanzati dal 2007, sposati dal 2013, i coniugi Legend-Teigen hanno affrontato già diverse esperienze nella loro lunga relazione, ma mai un dolore così grande. Dopo la nascita degli altri due figli (Luna Simone nel 2016 e Miles Theodore nel 2018), ora la vita li ha messi di fronte al fatto che il loro terzogenito Jack non nascerà più. 

Teigen è stata ricoverata questi giorni per un'emorragia durante la gravidanza. Le analisi hanno rivelato che il feto era in una situazione di estrema emergenza. A nulla son serviti purtroppo i tentativi di salvarlo. Mercoledì 30 settembre, Teigen ha postato su Instagram delle foto in lacrime dal letto d'ospedale, ha spiegato la situazione, espresso tutto il suo dolore e ringraziato gli amici, i familiari e tutte le persone che hanno mostrato il loro affetto in questa tragedia. 

«Siamo scioccati. Proviamo un dolore di cui avevamo solo sentito parlare, ma mai provato prima d'ora. Non siamo riusciti a fermare l'emorragia, a dare al nostro bambino i fluidi di cui aveva bisogno. Quanto abbiamo fatto non è stato sufficiente. Scusaci Jack. Ti ameremo sempre. Grazie a chiunque ci stia inviando energia positiva, pensieri e preghiere. Lo apprezziamo tanto. In questi giorni di dolore saremo in lutto e piangeremo tutte le nostre lacrime. Ma amandoci gli uni con gli altri ed essendo grati per i nostri meravigliosi bambini, ci riprenderemo». 
 


 

Ultimo aggiornamento: 11:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA