Sottomarino in avaria, 53 marinai in trappola a 700 metri di profondità, la Marina dell'Indonesia: «Non può resistere oltre 500, riserve di ossigeno per 72 ore» Mappa

Giovedì 22 Aprile 2021
Sottomarino in avaria, 53 marinai in trappola a 700 metri di profondità, la Marina dell'Indonesia: «Non può resistere oltre 500, riserve di ossigeno per 72 ore» Mappa

Sempre più preoccupante la situazione dei 53 marinai a bordo del sottomarino della marina militare dell'Indonesia: da due giorni ormai le comunicazioni si sono interrotte e nelle ultime ore il KRI Nanggala-402 di fabbricazione tedesca è stato individuato a una profondità assai superiore a quella per cui è stato costruito. Si troverebbe infatti a quota meno 700 metri al largo di Bali.

Ad annunciarlo è stata oggi la Marina indonesiana. I contatti con il sottomarino si sono persi alle prime ore di ieri quando si trovava 95 chilometri a nord di Bali, impegnato in un'esercitazione. «Sospettiamo che si trovi ad una profondità di 600-700 metri» ha dichiarato il portavoce della Marina Julius Widjojono, ricordando che il sottomarino è concepito per immergersi a profondità di 250-500 metri. Oltre è pericoloso».

 

Secondo Widjojono il serbatoio del carburante potrebbe essere stato danneggiato dalla pressione dell'acqua. Nelle ricerche del sommergibile sono impegnate quattro unità navali ed altre due - una delle quali malese - sono in viaggio verso la zona. Al momento non si hanno notizie dell'equipaggio. Nel luogo in cui il sommergibile è stato contattato l'ultima volta un elicottero ha avvistato una macchia di carburante. Il ministro della Difesa di Singapore, Ng Eng Hen ha intanto annunciato l'invio della nave di soccorso, MV Swift Rescue, con un team medico, su richiesta della Marina indonesiana. Anche il ministro degli Esteri australiano Marise Payne ha annunciato che il paese si sta muovendo per prestare soccorso.

 

 

Le squadre di soccorso impegnate nella ricerca del sottomarino scomparso al largo di Bali sono così impegnate in una corsa contro il tempo: le riserve di ossigeno a bordo potrebbero infatti esaurirsi nel giro di circa 72 ore. A dichiararlo sono state le autorità indonesiane, precisando che i contatti con il sommergibile si sono persi alle 3 di ieri e che l'ossigeno potrebbe terminare alla stessa ora di sabato. «Siamo ottimisti speriamo che tutto vada per il meglio», ha commentato il ministro della Difesa indonesiano, Prabowo Subianto, precisando che a bordo, oltre al capitano, si sono imbarcati tre esperti in armamenti e 49 membri dell'equipaggio.

Ultimo aggiornamento: 23 Aprile, 10:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA