Covid, «Servono 9 mesi per immunità di gregge»: il bilancio della campagna vaccinale mondiale

Domenica 6 Giugno 2021
Covid, servono 9 mesi per immunità di gregge: il bilancio della campagna vaccinale mondiale

Ci vorranno altri 9 mesi per raggiungere l'immunità di gregge, ovvero raggiungere il 75% della popolazione mondiale vaccinata. Le vaccinazioni contro il Covid-19 hanno raggiunto i 2 miliardi mentre il mondo continua a correre per contenere la pandemia. È quanto emerge da un recente rapporto pubblicato da Bloomberg. Il lancio della vaccinazione è stato incostante e ne ha beneficiato principalmente il mondo sviluppato, mentre i Paesi a basso reddito hanno lottato per procurarsi i vaccini. Secondo il rapporto, i 27 Paesi più ricchi hanno somministrato circa il 29% delle vaccinazioni a livello globale, ma costituiscono solo il 10% della popolazione mondiale.

Coprifuoco e mascherine, quali rischi se scatta il liberi tutti? Domande e risposte

Secondo il Vaccine Tracker di Bloomberg, inizialmente gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno aperto la strada con le vaccinazioni, la Cina è il Paese che ha donato la maggior parte delle dosi e i membri dell'Unione Europea hanno recuperato dopo un lento inizio. La Cina al momento costituisce quasi due terzi dei circa 36 milioni di vaccini somministrati ogni giorno. L'UE è la seconda per numero di somministrazioni con circa 3,6 milioni di dosi al giorno, seguita dall'India con 2,6 milioni. Secondo lo studio, negli Stati Uniti sono state somministrate 89,4 dosi ogni 100 persone, rispetto a una media globale di 23 dosi ogni 100 persone. Anche se 2 miliardi di dosi equivarrebbero a più di un quarto della popolazione mondiale, la proporzione di immunizzazione in realtà è ben al di sotto di questo livello perché la maggior parte dei vaccini in uso richiede due dosi per essere pienamente efficace, e alcune persone ne hanno ricevuto solo una. Da quando sono emersi i primi casi, il virus ha colpito quasi 172 milioni di persone e ha fatto quasi 3,7 milioni di vittime.

Ultimo aggiornamento: 7 Giugno, 10:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA