Hostess star (che vive a Torino) svela i segreti del volo: «Ecco perché dobbiamo mentire ai passeggeri»

Barbie ha inoltre svelato anche il segreto della destinazione dei rifiuti della toilette degli aerei e il vero colore di una "scatola nera"

Lunedì 2 Gennaio 2023 di Simone Pierini
Hostess star (che vive a Torino) svela i segreti del volo: «Ecco perché dobbiamo mentire ai passeggeri»

Su TikTok e Instagram è una star, ma nella vita è una hostess che viaggia per il mondo. La sua base però è in Italia, a Torino, nonostante lei sia argentina. Si fa chiamare Barbie, ha 29 anni, e oltre a sorvolare in cielo da un continente all'altro a bordo della compagnia aerea La Azafata, si diverte a svelare sui suoi canali social i segreti del mestiere. Quante volte durante una turbolenza, un temporale, o una folata di vento i passeggeri si chiedono «Ma cosa sta accadendo?».

Ebbene, l'assistente di volo Barbie racconta che spesso le risposte sono delle vere e proprie bugie. 

L'hostess star e le bugie ai passeggeri

«A volte gli assistenti di volo e i piloti non dicono tutta la verità ai passeggeri», ha raccontanto Barbie al Daily Mail. «Lo fanno per cercare di non spaventarli e per prevenire una situazione potenzialmente pericolosa durante il volo. Quando sei in cielo non hai via d'uscita, quindi devi ridurre al minimo i rischi», ha spiegato. In realtà ciò che terrorizza i passeggeri solitamente rappresente uno dei pochi momenti di relax per il personale di bordo. «Hostess e steward amano le turbolenze, perché possiamo riposare un po', per motivi di sicurezza dobbiamo stare seduti e non possiamo alzarci per fornire il servizio di ristorazione, ad esempio - ha detto - noi in verità siamo abituati e quindi non abbiamo paura».

 

I rifiuti in volo

Barbie ha inoltre svelato anche il segreto della destinazione dei rifiuti della toilette degli aerei e il vero colore di una "scatola nera", che registra tutte le conversazioni che avvengono nella cabina di pilotaggio durante un volo. «Ci ​​sono due serbatoi nell'aereo; uno è per l'acqua potabile e l'altro per i rifiuti. Quindi tutto ciò che viene dalla toilette va direttamente in questo serbatoio di scarico», ha spiegato. La scatola nera? Per qualche ragione tutti pensano che sia, appunto, nera. In realtà è arancione e c'è una ragione per questo. «Il colore arancione non è un capriccio, è stato scelto per essere facilmente individuabile in terra o in mare in caso di incidente».  

La pulizia

E quali sono le parti più sporche di un aereo? «Se dovessi scegliere i primi tre posti più sporchi dell'aereo, metterei al primo posto il pavimento del bagno. Un sacco di gente entra senza scarpe, è assurdo. - ha sottolineato Barbie - Al secondo posto ci sono le tasche dei sedili, ho visto passeggeri metterci cose disgustose e la pulizia di questo posto non è mai eccezionale. Al terzo ci sono i cassonetti. Quando la squadra delle pulizie entra negli aeroplani, non li pulisce mai». 

La paura

Il momento più spaventoso? «Nel cuore della notte una ragazza ha chiamato l'equipaggio e ci ha detto che sua madre la stava mordendo. Hanno iniziato ad urlarsi contro e la ragazza voleva che chiamassimo suo padre, ma eravamo in mezzo all'oceano e ovviamente non potevamo assolutamente contattare nessuno», ha concluso. 

Ultimo aggiornamento: 9 Gennaio, 10:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci