Lockdown in Germania, il ministro della Salute: «Non lo escludo». Nuovo record: 45.326 casi e 309 morti

Martedì 23 Novembre 2021
Germania, nuovo record: 45.326 casi e 309 morti. Il ministro della Salute: «Non escludo lockdown»

In Germania peggiora la situazione della pandemia. Nuovo record del tasso di incidenza settimanale dei contagi da Covid: secondo il Robert Koch Institute, oggi ogni 100mila abitanti si registrano 399.8 casi, contro i 312.4 di ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 45.326 casi e 309 morti, per un totale rispettivamente di 5.430.911 contagi e 99.433 decessi dall'inizio della pandemia.

 

 

 

 

Il ministro Spahn: «Non possiamo escludere lockdown»

 

«La situazione in alcuni stati tedeschi è davvero drammatica, non possiamo escludere nessuna misura, incluso il lockdown». Lo ha detto il ministro della Salute tedesco, Jens Spahn, intervistato dall'emittente radiofonica Dlf. Il Dipartimento di Stato sconsiglia agli americani di recarsi in Germania e Danimarca, a causa del balzo dei casi di Covid-19. Per tutti e due i paesi il livello di allerta è a 4, ovvero 'do not travel'.

 

«In alcune regioni della Germania la situazione è drammatica. Dobbiamo trasferire i pazienti, le unità di terapia intensiva sono piene»: lo dice il ministro della Salute tedesco Jens Spahn in un'intervista a Deutschlandfunk. «Chi ha un infarto o un incidente in queste regioni ha molta difficoltà a ricevere buone cure», aggiunge. Attualmente i posti liberi in terapia intensiva a Berlino sono l'8,1%, in Sassonia l'8,8% e il 9,4% in Baviera. Sono 3.845 i letti di terapia intensiva occupati in tutta la Germania e 399,8 l'incidenza settimanale media su 100.000 abitanti.

 

 

Ultimo aggiornamento: 14:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA