Colpito da un fulmine in spiaggia, bagnino muore a 19 anni

Giovedì 2 Settembre 2021
Colpito da un fulmine in spiaggia, bagnino muore a 19 anni
1

Colpito da un fulmine in spiaggia. Così è morto Keith Pinto, un giovane bagnino 19enne nel New Jersey. Il ragazzo si tovava in spiaggia insieme ad altre persone quando il fulmine lo ha colpito. Keith è stato portato con urgenza in ospedale in gravissime condizioni, insieme ad altre 7 persone che erano però meno gravi di lui.

 

Leggi anche >  Denuncia la scomparsa dei suoi genitori dopo averli uccisi e fatti a pezzi: «Non mi sento in colpa»

 

La polizia ha confermato che gli altri bagnanti non hanno riportato ferite mortali, ma per il bagnino, che era in servizio, non c'è stato nulla da fare. I testimoni presenti il giorno dell'incidente hanno riferito che in spiaggia si è scatenato all'improvviso un forte temporale. In molti non hanno fatto in tempo a mettersi al riparo e tra questi il gruppo di persone colpite dal fulmine, come riporta anche la stampa locale. 

 

«Era quasi come se fosse esplosa una bomba. Abbiamo visto questo giovane cadere dalla sedia del bagnino, e poi c'erano persone nella zona che cercavano di rianimarlo. Si sentiva l'odore di capelli bruciati», ha raccontato uno dei turisti. Ora sul caso si sta svolgendo un indagine e tutte le spiagge sono vietate al pubblico per cercare di capire come possa essere accaduto una simile tragedia.

Ultimo aggiornamento: 3 Settembre, 16:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA