Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tesla, Musk evoca taglio del 10% dei dipendenti. L'annuncio choc in una mail: «Brutta sensazione per il futuro»

Notizia esclusiva della Reuters: la notizia giunge in un momento difficile per Tesla le cui azioni hanno registrato una flessione di oltre il 20%

Venerdì 3 Giugno 2022
Elon Musk, Tesla licenzia il 10% dei dipendenti. L'annuncio choc in una mail: «brutta sensazione per il futuro»

Tesla si prepara a mettere in pausa le assunzioni nel mondo e a ridurre il proprio personale del 10%.  È l'annuncio choc che il Ceo Elon Musk avrebbe comunicato in una mail ai dirigenti, pubblicato in esclusiva da Reuters. 

La e-mail ai dirigenti

Nella e-mail inviata ai dirigenti del gruppo, Musk parla di una «Pausa in tutte le assunzioni nel mondo» . Nella mail si a riferimento ad una «bruttissima sensazione» sull'andamento dell'economia. Il taglio, calcola Reuters, potrebbe aggirarsi sui 10mila lavoratori: al momento Tesla, che ha fabbriche in Usa, Cina e Berlino, impiega 99.290 dipendenti.

La notizia giunge in un momento difficile per Tesla le cui azioni hanno registrato una flessione di oltre il 20% da quando Musk ha annunciato la sua decisione di acquistare Twitter per 33,5 miliardi di dollari. Pesa anche l'impatto sulla produzione dei lockdown a Shanghai dove Tesla ha una fabbrica. Nei giorni scorsi Musk ha inoltre alimentato il dibattito sul ritorno in ufficio esortando il personale di Tesla a tornare alle proprie scrivanie o a trovare lavoro altrove. «Maggiore è la vostra anzianità e più deve essere visibile la vostra presenza» ha scritto Musk ai dipendenti, aggiungendo devono trascorrere un minimo di 40 ore in ufficio a settimana. Tesla, che ha stabilimenti negli Stati Uniti, in Cina e a Berlino, impiega circa 99.290 dipendenti in tutto il mondo. Eliminare il 10% dei posti di lavoro potrebbe equivalere dunque a lasciare a casa circa 10.000 persone. All'inizio del 2019 Tesla ha già ridotto la sua forza lavoro di 3.000 posizioni avvertendo che «la strada da percorrere è molto difficile» per rendere le auto elettriche più convenienti per il mercato di massa

Ultimo aggiornamento: 18:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci