Elezioni Usa 2020, Trump, prima ammissione di sconfitta: «Se il collegio elettorale dirà Biden lascio la Casa Bianca»

Venerdì 27 Novembre 2020
Elezioni Usa 2020, Trump, prima ammissione: «Se il collegio elettorale dirà Biden lascio la Casa Bianca»

Donald Trump ha annunciato che se il collegio elettorale certificherà la vittoria di Joe Biden lascerà la Casa Bianca. I grandi elettori si riuniranno il 14 dicembre. Parlando con i reporter alla Casa Bianca, Trump ha spiegato che sarebbe difficile per lui concedere la vittoria a Biden in base alle attuali circostanze, insistendo che le «elezioni sono state una frode».


Joe Biden ha superato gli 80 milioni di voti, un record per le elezioni presidenziali negli Usa. Il presidente eletto, secondo i dati elettorali aggiornati, ha ottenuto 80.026.721 voti popolari, pari al 51% dei consensi e 306 voti elettorali. Donald Trump, che pure ha ottenuto un record per un candidato repubblicano, è fermo a 73.890.295 di voti, pari al 47,1% dei consensi ed ha ottenuto 232 voti elettorali. Forte dei suoi consensi Biden ha dato il buon esempio e ha celebrato il Thanksgiving nella sua casa di Wilmington solo con la moglie, la figlia e il genero, dopo aver lanciato nel suo discorso alla nazione un appello a unirsi anche nel sacrificio di rinunciare alla tradizione di viaggiare e riunire l'intera famiglia per combattere una pandemia che negli Usa ha rialzato pericolosamente la testa. Un banco di prova che evoca il dibattito in Europa sulle feste di Natale. «Il Thanksgiving è sempre stato un momento speciale per la famiglia Biden. E se da un lato so che questo non è il modo in cui molti di noi speravano di trascorrere la festività, il piccolo atto di stare a casa è un dono per i nostri concittadini americani», ha twittato, postando una foto con la moglie Jill.


LA CONTESTAZIONE
Donald Trump invece è rimasto alla Casa Bianca partecipando a una videoconferenza privata con membri dell'esercito per la festa del Ringraziamento e ha contestato anche il record di preferenze ricevute dal suo rivale. «È impossibile che Biden abbia ricevuto 80 milioni di voti. Sono state elezioni truccate al 100%», ha twittato, non pago evidentemente del secondo posto assoluto con oltre 73 milioni di voti, davanti a Barack Obama (69,5 milioni nel 2008).
 

Ultimo aggiornamento: 09:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA