Covid, negli Usa entro oggi si supereranno i 675mila morti dell'influenza Spagnola

Lunedì 20 Settembre 2021
Covid, negli Usa entro oggi si supereranno i 675mila morti dell'influenza Spagnola

Più morti della Spagnola. Da oggi i numeri diventeranno ufficiali, ma se il trend dovesse continuare a essere quello degli ultimi giorni e si dovessero superare le 1.800 vittime, gli Usa oggi dovrebbero superare i 675mila morti dell'influenza spagnola. Al momento, come evidenzia il database Johns Hopkins University, è di circa 674mila il numero complessivo dei morti. Un "risultato" che fino a pochi giorni fa si credeva si sarebbe superato nel giro di due settimane. E invece i tempi sono stati decisamente più brevi, complici i numeri ancora elevati della pandemia. 

Tumori, dall'inizio della pandemia «1 milione di diagnosi mancate in tutta Europa»: allarme degli oncologi

Più morti del 1918

Come sottolinea il "Washington Post", tuttavia, ci sono differenza tra i due scenari. Nel 1918, quando iniziò la Spagnola, negli Usa vivevano poco più di 100 milioni di abitanti, mentre oggi sono 330 milioni. Questo significa che il Covid ha provocato un morto ogni 500 americani, mentre la Spagnola uno ogni 150. A livello globale, inoltre, il Covid ha provocato finora 4,7 milioni di vittime, un numero molto inferiore alle 50 milioni di persone decedute a causa dell'influenza tra il 1918 ed il 1919.

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 21 Settembre, 10:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA