Covid, in Slovenia positivi 34% dei test effettuati. Incidenza 898 su 100 mila. Vaccinato solo il 52,7%

Martedì 26 Ottobre 2021
Covid, in Slovenia positivi 34% dei test effettuati. Incidenza 898 su 100 mila. Vaccinato solo il 52,7%

In Slovenia il 34% dei tamponi Covid effettuati nelle ultime 24 ore è positivo. Si tratta della terza percentuale più alta registrata dalle prime rilevazioni di marzo 2020, e il record negativo risale proprio a un anno fa esatto, quando la percentuale di tamponi positivi superò il 36%. La media dei casi confermati a 7 giorni è 1722, mentre l'incidenza a due settimane per 100.000 abitanti è 898.

A causa del deterioramento della situazione epidemiologica, nei prossimi giorni verranno intensificati i controlli sull'attuazione e il rispetto della condizione GVT (guarito, vaccinato, testato, in sloveno PCT) nel trasporto pubblico. Negli ospedali sloveni al momento sono ricoverati 493 pazienti, 18 in più rispetto alla giornata precedente. Di questi, 127 hanno necessità di cure in terapia intensiva. Secondo i dati dell'Istituto nazionale per la salute pubblica (NIJZ), le persone vaccinate con una dose sono il 56% dell'intera popolazione, mentre hanno completato il ciclo vaccinale 1.111.824 persone, pari al 52,7%. 

 

Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre, 11:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA