Covid, il presidente della Repubblica Ceca Zeman positivo al virus: è ricoverato in ospedale

Giovedì 25 Novembre 2021
Covid, il presidente della Repubblica Ceca Zeman positivo al virus: è ricoverato in ospedale

La Repubblica Ceca è in piena emergenza sanitaria: i contagi Covid hanno superato l'incidenza di 1000 casi su 100.000 abitanti. Ora anche il presidente Milos Zeman è tornato in ospedale dopo essere risultato positivo al Covid. Lo rende noto un portavoce della presidenza. 

 

Lo stato di emergenza sanitaria nella Repubblica Ceca, già in vigore fra ottobre 2020 e aprile 2021, è stato rinnovato a partire da domani, 26 novembre 2021. La misura è stata imposta dal governo uscente di Andrej Babis, mentre continuano a crescere i contagi di Covid-19. L'incidenza è salita a 1097 casi su 100mila. Lo stato di emergenza entrerà in vigore domani e durerà per 30 giorni.

Permetterà al governo di sospendere alcuni diritti, come la libertà di riunione. Inoltre sarà possibile precettare gli studenti di medicina perché lavorino negli ospedali. L'opposizione, che ha vinto le elezioni di ottobre e dovrebbe assumere la guida del governo entro poche settimane, si è lamentata di non essere stata consultata. La nuova ondata di contagi ha colpito soprattutto l'est del paese. Oggi 19 pazienti Covid sono stati trasportati in elicottero da Brno a Praga. In questo paese di 10,7 milioni di abitanti, i pienamente vaccinati sono 6,3 milioni. Per ridurre i contagi l'accesso ad alberghi e ristoranti è limitato alle persone guarite o vaccinate.

 

Ultimo aggiornamento: 26 Novembre, 07:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA