Covid, l'Oms: «Viaggiare è un rischio, valutare necessità»

Venerdì 23 Luglio 2021
Covid, Oms Europa: «Viaggiare è un rischio, valutare necessità»
1

L'Oms definisce viaggiare un rischio per la salute e diffonde le sue tre raccomandazioni per viaggiare sicuri. «I viaggi non sono esenti da rischi. Viaggiare e riunirsi in gruppo può aumentare la probabilità di contrarre e diffondere Covid-19. Se vuoi viaggiare, pensa alla necessità» di farlo «e valuta i rischi». Rilancia l'Oms per l'Europa, in una congiunta con il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc). Il direttore generale di Oms Europa, Henri Kluge, ricorda le regole della campagna 'Summer Sense' lanciata nelle settimane scorse dall'agenzia. «La tua decisione conta per porre fine a questa pandemia. Se scegli di viaggiare, fallo in sicurezza», è il monito.

Green Pass per ristoranti, bar e matrimoni: ecco quando serve e quando no. Tutte le regole

Tre le raccomandazioni. La prima è «ricorda le 3W», ossia «indossa una mascherina (Wear a mask), lavati le mani (Wash your hands) e osserva il distanziamento (Watch your distance)». La seconda è «misura il tuo rischio 'porta a porta': dal momento in cui chiudi la porta al momento in cui la riapri, valuta passo dopo passo il rischio a cui sei esposto e prendi le giuste precauzioni. È dimostrato che lavarsi frequentemente le mani, mantenere una distanza di sicurezza e indossare una mascherina ti protegge». La terza è «evita le tre C (Closed, Confined or Crowded): più che il viaggio in sé, è il luogo che conta. I contesti chiusi, confinati o affollati ti esporranno a un rischio maggiore di essere infettato da Covid-19. Scegli ambienti aperti e ventilati, mantieni una distanza di almeno un metro dagli altri e indossa la mascherina».

Ultimo aggiornamento: 24 Luglio, 10:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA