Covid in Gran Bretagna, due test negativi a settimana per avere il "pass" di libera circolazione

Domenica 22 Novembre 2020
1

Bastano due test negativi a settimana al Covid per ottenere il certificato per muoversi liberamente senza mascherina. Il governo britannico starebbe lavorando a questa nuova direttiva sanitaria. I cittadini britannici che hanno due test negativi alla settimana potrebbero ricevere un "pass per la libertà" (cioè un documento-certificato speciale, che potrebbe essere anche un'app cui si accede tramite telefono) che consente loro di muoversi il più liberamente possibile nel paese. La notizia sta circolando sui media britannici. Il Telegraph, riportando una fonte, ha raccontato che «permetteranno a qualcuno di vagare per le strade, e se qualcun altro chiede perché non indossa una mascherina, può mostrare il biglietto, la lettera o un'app»

Lockdown Natale: dalla Francia alla Svezia, la stretta dell'Europa che teme le Feste

Covid Gran Bretagna, la Corona in crisi, i souvenir della Regina venduti a metà prezzo

Gran Bretagna, al bando auto a benzina e diesel dal 2030. Johnson lancia la rivoluzione ambientale

I funzionari di Whitehall starebbero mettendo a punto un programma per riportare il paese alla normalità entro l'anno prossimo. Certo, per far funzionare il piano, il governo dovrebbe essere in grado di eseguire milioni di test al giorno. Quello che  sembrerebbe sicuro è che chi ottiene questo certificato non ha più bisogno di indossare mascherine per il viso negli spazi pubblici. Il nodo resta, però. Affinché il programma funzioni, il governo dovrebbe essere in grado di eseguire milioni di test al giorno. 

Sempre secondo il Telegraph, i pass permetterebbero alle persone di «vedere la propria famiglia, e le normali regole di distanziamento sociale non verranno applicate». Secondo i media inglesi, il piano avrebbe il sostegno dell'ex segretario alla salute Jeremy Hunt che ha affermato di sostenere l'idea di un pass per la libertà che rimuove l'obbligo di seguire le norme di blocco. 

Un portavoce del Dipartimento per la Salute e l'Assistenza Sociale ha detto al Telegraph che la guida sulle misure di controllo è costantemente sotto esame. Il rapporto arriva ora che il primo ministro Boris Johnson dovrebbe annunciare un nuovo sistema di restrizioni sul coronavirus quando il blocco in Inghilterra terminerà il 2 dicembre.

 

Ultimo aggiornamento: 18:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche