Covid, in Inghilterra in arrivo 1,5 mln di inviti per la terza dose: per over 50 e fragili

Lunedì 20 Settembre 2021
Covid, in Inghilterra in arrivo 1,5 mln di inviti per la terza dose: per over 50 e fragili

La lotta al Covid prosegue con le inaculazioni di vaccino. La terza dose, argomento tanto discusso, è finalmente disponibile in molti Stati. Per ora gli unici a poter ricevere il terzo richiamo sono le categorie a rischio. Circa 1,5 milioni di inglesi riceveranno, la prossima settimana, l'invito per la somministrazione della terza dose del vaccino anti- Covid. Lo riporta il Guardian ricordando che hanno diritto al richiamo "booster" tutti gli over 50, gli anziani nelle Rsa, gli operatori sanitari, le persone fragili over 16 in condizioni di salute a rischio e i badanti che assistono gli immunodepressi.

 

 

«Le dosi di richiamo sono un modo importante per tenere sotto controllo il virus a lungo termine e proteggeranno i più vulnerabili durante i mesi invernali», ha sottolineato il ministro della salute, Sajid Javid, esortando «tutti coloro che ricevono una lettera o un messaggio a fare il richiamo il prima possibile in modo da poter rafforzare il muro di difesa in tutto il Paese cui contribuisce ogni vaccino». Il booster prevede nel Regno la somministrazione di una dose di Pfizer o metà di quella di Moderna, ricorda ancora il Guardian spiegando che il servizio sanitario Nhs ha annunciato che nei prossimi giorni e settimane verranno emessi altri milioni di inviti per vaccinarsi con la terza dose. 

Ultimo aggiornamento: 15:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA