Consiglio d'Europa: «Dare subito un porto a Sea Watch»

Consiglio d'Europa: «Dare subito un porto a Sea Watch»
«Sono seriamente preoccupata per l'impatto che alcune parti del decreto sicurezza bis potrebbero avere sulla vita delle persone che necessitano di essere salvate in mare». Lo ha detto Dunja Mijatovic, commissario per i diritti umani del Consiglio d' Europa, riferendosi alle sanzioni previste dal decreto per le imbarcazioni private che potrebbero essere impegnate in operazioni di salvataggio nel Mediterraneo.

LEGGI ANCHE.... > Migranti, autorizzato lo sbarco di 10 persone a Lampedusa dalla Sea Watch: «Necessitano di cure mediche»


«I migranti salvati in mare non dovrebbero mai essere sbarcati in Libia, perché i fatti dimostrano che non è un Paese sicuro», ha proseguio Dunja Mijatovic, che si è detta «preoccupata per l'atteggiamento del governo italiano nei confronti delle ong che conducono operazioni di salvataggio nel Mediterraneo». Il commissario chiede che alla «Sea Watch 3 sia indicato tempestivamente un porto sicuro che possa essere raggiunto rapidamente».

Intanto la Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d'inchiesta sul caso della « Sea Watch 3» che da sei giorni è al confine delle acque territoriali italiane, a 16 miglia circa da Lampedusa (Ag). Il procuratore aggiunto, Salvatore Vella, nel fascicolo - a carico di ignoti - ha ipotizzato il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Nei giorni scorsi, il Viminale aveva dato l'autorizzazione allo sbarco di 10 delle 53 persone a bordo, fra cui immigrati che stavano male e bimbi in fasce.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 18 Giugno 2019, 11:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Consiglio d'Europa: «Dare subito un porto a Sea Watch»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 52 commenti presenti
2019-06-19 11:50:14
....certamente.... a londra, marsiglia,antwerp,amsterdam,lisbona,barcellona,istanbul,...visto che hanno spremuto le loro colonie come limoni.....
2019-06-19 11:02:45
Constato che quando si propone di eliminare fisicamente delle persone si trovano molti volontari. Molto interessante per valutare il livello di umanità e di civiltà italica.
2019-06-19 14:35:46
Che forte, ti metti i like da solo? hahahahahaha Grande !!
2019-06-19 10:47:06
ma sta "Bosniacca" è di "etnia ROM"? boh, non so, ma di sicuro pero' e' una grandissima Rom.pi........
2019-06-19 08:40:00
Chissa' perche' l'europa mi ricorda il famoso motto "armiamoci e PARTITE" e, aggiungo io, bravi tutti a fare i ... col .... degli altri ! Trovo ingiusto e ingeneroso che qualcuno ci metta la croce sulle spalle, e quel qualcuno pontifichi e se ne stia al balcone indicandoci a dito, Trovo altresi' improponibile e fazioso, e chiaramente di parte, quando qualche altro ci suggerisce che se qualcuno muore e' esclusivamente colpa dell'ITALIA e non riconosce gli sforzi fatti dal nostro Paese, che, ricordo, attualmente annovera tra i suoi cittadini CINQUEMILIONI di poveri totali !!! e dei soldi destinati all'accoglienza ne avrebbero assoluto bisogno. Spiegatemi come mai non inveite mai contro l'ungheria, austria, belgio, bulgaria, cipro, croazia, danimarca, estonia, finlandia, francia, germania, , irlanda, , lettonia, lituania, lussemburgo, , paesi bassi, polonia, portogallo, regno unito, repubblica ceca, romania, slovacchia, slovenia, spagna, svezia e ungheria, insomma contro l'europa al 90% Nonostante la maggior parte di questi paesi non si sogni nemmeno di accettare di farsi carico delle risorse dentro i loro confini. Come mai con chiedete anche a loro di aprire i porti? Non tirate in ballo la favola del "porto piu' vicino" che fate ridere.