Cicatrici, scoperta la molecola in grado di eliminarle: «Guarirà le ferite dopo gli interventi chirurgici»

Mercoledì 21 Luglio 2021
Cicatrici, scoperta la molecola in grado di eliminarle: «Guarirà le ferite dopo gli interventi chirurgici»

Una molecola potrebbe migliorare l'aspetto delle cicatrici. È questa la nuova scoperta dei ricercatori del Virginia Tech Carilion. Gli esperti, grazie a studi clinici di fase 2, hanno notato come a lungo termine riesca a migliorarne il recupero. In uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Faseb Journal hanno descritto la molecola AlphaCt1 che influenza il comportamento dei fibroblasti, le cellule produttrici di collagene. I risultati hanno rivelato effetti che potrebbero aiutare a far progredire le guarigioni delle ferite dei pazienti sottoposti a intervento chirurgico.

 

 

Per arrivare a queste conclusioni sono stati analizzati 49 volontari sani. Ognuno di loro ha avuto una biopsia di 5 millimetri di pelle da ciascuno dei loro bicipiti. La ferita di un braccio è stata trattata con AlphaCt1 e l'altra con un gel «di controllo», senza principi attivi. Dopo 29 giorni gli studiosi hanno fatto una nuova biopsia. Qui hanno notato che il collagene delle cicatrici non trattate ha formato strisce parallele che rendevano il tessuto meno flessibile. Al contrario, le cicatrici che avevano avuto la cura con la molecola avevano una matrice di collagene simile alla pelle sana.

Protesi al seno «possono mettere a rischio il sistema immunitario». Lo studio dell'Institute of technology di Boston

Ultimo aggiornamento: 22 Luglio, 06:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA