Cantante spagnola muore sul palco colpita da fuoco d'artificio, il dramma di Joana Sainz

Cantante spagnola muore sul palco colpita da fuoco d'artificio, il dramma di Joana Sainz

di Alix Amer

In un video è stato ripreso il momento orribile in cui una giovane artista con un gruppo musicale spagnolo ha riportato ferite mortali dopo essere stato colpito da un dispositivo pirotecnico durante uno spettacolo. 
La Super Hollywood Orchestra, che ha 15 membri tra cui cantanti, musicisti e ballerini, si è esibita a Las Berlanas ad Avila la scorsa notte. Mentre il gruppo era sul palco una delle cantanti, Joana Sainz, 30 anni, è stata “colpita all’addome” con il dispositivo per effetti speciali di fuochi d’artificio. Portata d’urgenza in ospedale con ferite gravi poco dopo è morta, riferisce il giornale El Norte de Castilla.

Curreri degli Stadio cade durante il concerto: spettacolo interrotto
 
 

Il video dell’evento mostra almeno nove artisti sul palco che ballano ballando con la musica ad alto volume. Improvvisamente si vedono scintille che compaiono da due dispositivi pirotecnici nella parte anteriore del palco e quello a destra sembra esplodere. La pop star spagnola Sainz, in quel preciso momento, cade a terra mentre i suoi colleghi si affrettano a cercare di aiutarla.
 

L’esibizione è stata sospesa dopo l’incidente, che si è verificato poco prima delle 2 di questa mattina. Al momento dell’esibizione, circa 1.000 persone erano accanto al palco in una spianata dietro la piazza della città. Il servizio di emergenza del 112 ha confermato l’incidente avvenuto all’1.49 e circa 25 minuti dopo l’arrivo dell’ambulanza. Il servizio medico ha assistito la cantante sul posto prima di trasferirla all’ospedale di Avila in stato di incoscienza. Anche un medico che si trovava tra il pubblico è intervenuto per tentare di rianimarla.

Testimoni hanno riferito di aver sentito un botto molto forte e poi hanno visto la cantante distesa sul palco prima che il sipario si abbassasse rapidamente. «C’erano due “missili” d’artificio, uno che andava nella giusta direzione e l’altro ha centrato la cantante all’addome», ha raccontato un uomo che stava guardando lo spettacolo accanto al palco.

Il governo di Castilla y León ha confermato la tragedia. La Super Hollywood Orchestra era stata ingaggiata per chiudere una festa nella piccola città di Las Berlanas. Quest’anno la sede era stata cambiata a causa dell’elevato numero di persone presenti. È stata avviata un’indagine per determinare la causa dell’incidente. In questa fase, si ritiene che si sia verificato un errore nei meccanismi degli effetti speciali utilizzati durante l’esibizione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 2 Settembre 2019, 17:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cantante spagnola muore sul palco colpita da fuoco d'artificio, il dramma di Joana Sainz
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-09-04 16:36:01
nel 94 ero a Berlino vicino all'Olympia Stadion mi piaceva pagare un marco per entrare a leggere il giornale ma quando arrivarono i Pink Floyd con The Division Bell per montare il palco ci volle un mese visto che di effetti pirotecnici durante il concerto se ne vedevano parecchi e quindi le prove per la sicurezza erano quelle che portavano via più tempo per i tecnici,sono arrivati a fare schiantare lo Stuka in fiamme a grandezza naturale che sorvolava il pubblico ben 15 volte mi diceva il tipo all'entrata per essere sicuri..adesso due giorni montano palchi e credo che di prove quando ci sono gli effetti pirotecnici ne fanno gran poche anche perchè sono costosi si fidano della tecnologia forse un pò troppo.
2019-09-03 17:33:56
Ormai le luci ed i suoni non bastano piu'. Ora servono i fuochi, domani magari le tigri.
2019-09-03 12:35:14
l'immagine è tutto
2019-09-03 08:29:52
Non ho parole
2019-09-03 07:09:48
Povera Stella sacrificata come dai Maya per fare assatanere una massa amorfa, e al meno buscarsi da campare.