Rubano un cane e lo gettano dalla finestra: 3 ragazzine rischiano sino a 30.000 euro di multa

Venerdì 24 Settembre 2021
Rubano un cane e lo gettano dalla finestra: 3 ragazzine rischiano sino a 30.000 euro di multa
1

Una vicenda incredibile che ha visto protagonista in Francia tre ragazzine, un atto di crudeltà contro un cane che ha indignato il Paese intero. I fatti si sono svolti nel nord del Paese a Dunquerque, non lontano da Calais e dal confine olandese. La polizia è stata chiamata per il furto di un cane commesso da tre giovani donne. Ad allertare le forze dell'ordine il proprietario stesso dell'animale. Le tre ragazze sono entrate in un edificio con il cane per poi salire in un appartamento. A questo punto non hanno trovato nulla di meglio da fare se non gettare l'animale dalla finestra del secondo piano.

 

Roma, baby-gang in rosa a Trastevere: rapine alle minorenni, 16enne e 18enne in manette

Cane caduto, choc nel quartiere

Il cane, caduto pesantemente a terra, fortunatamente non è morto, ma ha riportato gravi danni alla mandibola con tutti i denti rotti. «Abbiamo sentito i suoi guaiti in tutto il quartiere», affermano i residenti. Le tre giovani donne sono poi fuggite, prima di essere arrestate dalla polizia: hanno 13, 16 e 18 anni. La maggiorenne era ubriaca e si è persino ribellata agli agenti finendo per colpirne due. Immediato il fermo presso la stazione di polizia di Dunkerque. I fatti non resteranno impuniti. I gravi maltrattamenti e le crudeltà verso animali domestici sono reati punibili con due anni di reclusione e pesanti sanzioni pecuniarie, fino a 30.000 euro.

Laura Ziliani, arrestate le figlie e il compagno della maggiore

Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 10:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA