«Bugiardo, non sei stato sulla Luna», regista complottista aggredisce con la Bibbia Buzz Aldrin e lui l'atterra con un pugno Video

PER APPROFONDIRE: apollo, buzz aldrin, complottista, luna, pugno
Buzz Aldrin

di Paolo Ricci Bitti

Quando ci vuole ci vuole, tanto è vero che Buzz Aldrin, il secondo uomo a camminare sulla Luna, non ha riportato alcuna conseguenza penale per quel pugno sferrato al volto di un tipo che crede che le missioni Apollo siano un inganno ordito dal governo americano con la complicità della Nasa e degli studios di Hollywood.

Opinione più che legittima, per quanto non sostenuta da prove, ma comunque da non impugnare come una clava aggredendo l'anziano astronauta in pubblico accusandolo di essere  «un codardo, un bugiardo e un ladro». Pesanti calunnie che hanno innescato il destro dell'eroe dell'Apollo 11, come registrato in un video diffuso in questi giorni durante i quali si ricorda il 50° anniversario della conquista della Luna. Un video visto e twittato da oltre due milioni di persone in poche ore. 


 


In realtà l'episodio di Beverly Hills è del 2002 e riguarda, come riporta Usa Today, l'ex regista Bart Sibrel, del Tennesee, che all'epoca aveva 38 anni, così come Buzz Aldrin di anni ne aveva allora 72 quando reagì con le maniere forti a quelle assurde accuse espresse con tanta e immotivata veemenza nei confronti per di più di una persona di quell'età. La polizia lasciò poi perdere ritenendo, con coerenza, che il pluridecorato Aldrin fosse stato provocato. 

Il pugno arrivò dopo un lungo tampinamento di Sibrel al quale Aldrin, nella sua spaziale pazienza, aveva comunque inizialmente concesso di esprimere le proprie idee. Niente, l'inseguimento davanti alla sala-conferenze era proseguito a lungo fino a culminare nell'aggressione verbale con una sfilza di calunnie.

Con queste sceneggiate, del resto, Sibrel, autore di alcuni film "corti, si era un fatto un nome utile a sostenere la tesi del complotto firmando alcuni "documentari" puntualmente smentiti dagli scienziati. Per anni ha inoltre molestato  Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Michael Collins chiedendo loro di giurare sulla Bibbia. Di solito incassava un cortese diniego ma quel giorno del 2002 gli andò peggio. Buzz Aldrin era a Beverly Hills per assistere a un programma giapponese per ragazzi e venne avvicinato pià volte da Sibrel, con la Bibbia in mano, all'uscita dell'hotel. Aldrin gentilmente rifiutò per l'ennesima volta di prestarsi all'assurda "cerimonia", ma poi Sibrel continuò a importunarlo fino a urlargli in faccia quella serie di ingiurie. Nonostate la differenza di età e di altezza, l'anziano e assai più basso astronauta si liberò infine del molestatore.

In questi giorni dedicati all'epopea lunare la vicenda è stata rievocata andando a cercare lo stesso Sibrel che non ha cambiato idea: crede anncora alla - ridicola - ipotesi della cospirazione che avrebbe coinvolto 400mila persone per fingere di mandare l'uomo sulla Luna persino con la complicità indiretta anche dei russi che seguirono in diretta lo sbarco con le loro sonde senza poter fare altro che ammettere la sconfitta.

Come ha ricordato anche di recente Samantha Cristoforetti, citando i protagonisti di quell'impresa, sarebbe stato molto più difficile fare finita di andare sulla Luna che sbarcarci davvero. 





LEGGI ANCHE: Parmitano arrivato sull'Iss: «Volo magnifico, ora inizia missione Beyond»
LEGGI ANCHE: Luna, dopo 50 anni ecco l'eredità dell'Apollo 11: si guarda a Marte
 


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 21 Luglio 2019, 19:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Bugiardo, non sei stato sulla Luna», regista complottista aggredisce con la Bibbia Buzz Aldrin e lui l'atterra con un pugno Video
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 31 commenti presenti
2019-07-24 19:03:05
I creduloni della Nasa si potrebbero chiamare nasoni.....
2019-07-24 13:47:36
.....per qualche pugno....risolve ...parecchi contenziosi stupidi....!
2019-07-23 11:55:48
grande buzz lightyear
2019-07-23 08:30:51
@@@ Pur essendo da sempre convinto che la terra sia piatta,e che il sole ci giri attorno ( a me non mi fregano con quelle '' folaghe'' di buontemponi quali Galilei,Keplero,Copernico & compagnia bella),credo invece che sicuramente siano andati sulla Luna.Ergo,ha fatto bene B. Aldrin a pugnare sul muso quel '' maleducato'',anzi, Se ero io prendevo pure un pezzo di suolo selenico,lo mettevo sul vassoio delle brioches,e gliele tiravo tutte dietro. Ma guarda che gente !!!
2019-07-23 21:07:06
Ma cerrrto che è piatta Haver! Oggi, verso le 13.30 ho contato ben 5 (five) scie chimike sopra il Prato, ed eran tutte dritte! No curvature, ergo conkordo che terra piatta, almeno a PD e prov. Salutoni, che d-o ci aiuti!:))